Quantcast

A piedi, in bici, in vespa, in barca: il travolgente video in “rosa” di Jerusalema in Maremma

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Le note sono quelle di “Jerusalema” la canzone scritta dal musicista e produttore africano Master Kg e resa famosa da Tik tok nel 2020. Il territorio è l’incontaminata Maremma toscana.

Video Insieme in Rosa

I protagonisti sono solo una parte delle persone che l’associazione Insieme di Rosa onlus avrebbe coinvolto negli eventi di raccolta fondi che ogni anno, fino a prima della pandemia, avrebbe organizzato in tutto il territorio. Iniziative di ogni genere: con un programma nutrito che avrebbe colorato di rosa ogni parte della Maremma a dimostrazione del passaggio e dell’attività della onlus nei luoghi in cui opera.

Un territorio unico che nel video caricato sulla pagina Facebook della onlus mostra, in tutta la sua bellezza, i punti più suggestivi di Castiglione della Pescaia, Follonica, Massa Marittima, Grosseto. Un progetto di volontariato creato grazie all’entusiasmo che le persone che gravitano attorno a questa realtà hanno voluto dimostrare in questo modo singolare.

«Purtroppo anche quest’anno siamo fermi a causa del coronavirus – afferma la presidente della onlus Donatella Guidi – ma noi andiamo avanti lo stesso con l’obiettivo di raggiungere i fondi, circa 130 mila euro, per acquistare un ecografo per il reparto di mammografia di ultima generazione del Misericordia di Grosseto. L’associazione vuole inoltre occuparsi dell’acquisto di attrezzature, arredi e suppellettili per creare reparti accoglienti per i pazienti oncologici e per i loro familiari, per la breve e la lunga degenza. Un modo per far vedere che ci siamo nonostante la pandemia ancora non ci permette di vivere il mondo dell’associazionismo appieno».

Per coloro che non la conoscessero, Insieme in Rosa onlus è un’associazione di volontariato nata a Castiglione della Pescaia per raccogliere, anche attraverso la gestione e l’organizzazione di eventi, fondi da destinare a progetti per la cura del tumore e il benessere dell’individuo.

Lo scopo di Insieme in Rosa Onlus è quello di affiancare medici, infermieri, pazienti e familiari, per andare incontro alle esigenze di cura del territorio maremmano, per offrire la possibilità di un’atmosfera basata sull’accoglienza e volta a rafforzare tutte le risorse personali, psicologiche e non, per affrontare il periodo di malattia oncologica usufruendo di strumenti innovativi e di un ambiente che si basi su comfort ed empatia.

L’obiettivo comune è chiaro: poter avere il meglio delle cure nell’ospedale di riferimento della Maremma rimanendo vicini all’ambiente familiare, senza dover cambiare città o regione.

Essere una squadra vicina a chi affronta un periodo di difficoltà, un disagio, una malattia e per contribuire al miglioramento e colmare eventuali carenze dei servizi, delle strutture e delle strumentazioni segnalate dai medici e dai pazienti.

Essere informati sulle cure più innovative e per contribuire fattivamente a farle arrivare nel nostro territorio.

Per informazioni basta andare sul sito omonimo www.insiemeinrosa.it.

 

Commenti