Quantcast
Verso il voto

Ginesi presenta il suo comitato elettorale: Tollapi presidente. «Aperti per il futuro di Scansano»

Comitato elettorale Ginesi

SCANSANO – Una squadra ed un programma inclusivi, di stampo riformista e democratico ma aperto a tutti perché ciascuno possa contribuire a disegnare e costruire il futuro di Scansano: così Maria Bice Ginesi, candidata sindaca alle prossime amministrative, presenta il “Comitato Elettorale della lista civica Maria Bice Ginesi Sindaco” costituitosi in questi giorni e la cui sede è in via Guglielmo Marconi.

Viste le restrizioni dettate dall’emergenza Covid, Maria Bice Ginesi a ha preferito affidare ad un comunicato la presentazione del Comitato. Un incontro pubblico sarà invece organizzato per presentare la lista di candidati al Comune.

“Con il comitato elettorale – Spiega Ginesi – si apre un laboratorio per il programma aperto a tutti, l’obbiettivo è quello di rilanciare Scansano”. Significativa la scelta dei componenti il Comitato: “Ho scelto Presidente, Vice Presidente e Garante, rispettivamente Elisabetta Tollapi, Giuseppe Culotta, Daniele Galli – spiega la la candidata Sindaca – per la loro appartenenza al territorio e per il loro impegno nelle associazioni che da sempre operano nel nostro comune e che ne sono linfa vitale”.

“La nostra – aggiunge Ginesi – è una lista civica, ma questo non vuol dire che non abbia necessità di confrontarsi con le forze politiche. Infatti la Presidente è impegnata in “Azione” mentre il Vice presidente e il Garante aderiscono al Partito Democratico. Per noi il comitato è un momento fondamentale per la costruzione di un percorso politico: deve essere inclusivo e aperto a tutte le forze migliori presenti nel nostro territorio, cittadini, associazioni, forze politiche, affinché tutti contribuiscano alla costruzione di un progetto su cui confrontarsi, che risponda alle esigenze del territorio. Possiamo realizzarlo tutti assieme, ciascuno da protagonista, per dare a Scansano un futuro migliore”.

“Chiedo dunque a tutti coloro che hanno a cuore Scansano -conclude Ginesi – di aderire al Comitato portando ciascuno le proprie idee su come governare il nostro Comune. Aiutateci a rendere le nostre scelte più forti”.

“Sono felice di collaborare con Maria Bice Ginesi, da sempre in prima linea nella difesa delle donne e del mondo dell’associazionismo” dice Elisabetta Tollapi, la presidente del Comitato, professoressa di storia e filosofia a Grosseto, che nella giunta uscente Marchi fu assessore alla Cultura fino a quando le strade del sindaco uscente e del Pd si divisero. “

In questi cinque anni – aggiunge Giuseppe Culotta, stimato professionista, presidente della Antica Contrada Il Dentro e sommelier – il sindaco ci ha snobbato, ha rifiutato ogni confronto, collaborazione, proposta delle associazioni che animano Scansano. Ma associazionismo vuol dire non solo iniziative e feste che possono convogliare turismo e dunque ritorno economico ma è anche strumento di aggregazione per far crescere spirito di appartenenza e unità. Bice Ginesi lo sa bene perché nell’associazionismo si è sempre spesa e per questo la sostengo. Un cambiamento – dice Culotta, vicepresidente del Comitato – è indispensabile per rilanciare Scansano. E questo è il momento per realizzarlo perché la voglia di impegnarsi e darsi da fare c’è ancora”. Lo stesso dice Daniele Galli, il garante del Comitato: “E’ il momento di voltare pagina. Scansano ha bisogno di un governo capace di ascolto e iniziativa”.

commenta