Quantcast

Hexagon Film Festival: oltre 350 iscrizioni alla manifestazione maremmana del corto

GROSSETO – Si sono chiuse le iscrizioni per la terza edizione del Festival Internazionale di Cortometraggi più importante della Maremma, che si terrà dal 9 al 18 settembre 2021.

I selezionatori della manifestazione esagonale sono già al lavoro per vagliare attentamente i corti in concorso e poter portare per il terzo anno consecutivo, il meglio del cinema breve internazionale a Grosseto.

Come per i precedenti due anni, anche Hexagon Film Festival 2021 si suddividerà in 5 categorie:
Corti in Vetrina – cortometraggi e videoclip a tecnica e tema libero, di massimo 10 minuti, che saranno esposti nelle vetrine del centro storico di Grosseto a creare un cinema diffuso gratuito, a disposizione di tutti i passanti;
Tiferet – cortometraggi in live action a tema libero;
Bereshit – cortometraggi d’animazione a tema libero;
Il lato positivo – cortometraggi d’animazione o in live action, con la disabilità come tema;
Rasenna – cortometraggi prodotti da cineasti toscani o girati in Toscana.

Le iscrizioni di quest’anno sono state oltre 350, in netta crescita rispetto alla scorsa edizione, a riprova del fatto che Hexagon stia diventando sempre più un punto di riferimento per il panorama del cinema breve internazionale e segno tangibile della lenta, ma costante ripresa, a seguito dell’emergenza covid, delle produzioni cinematografiche, che hanno potuto ricominciare ad allestire i set e girare film, nel rispetto più totale delle normative anti-covid.

Anche in questa edizione, la qualità delle opere inoltrate è elevata e alcuni contendenti di particolari categorie stanno mettendo a dura prova i selezionatori, con cortometraggi di estremo valore, provenienti da tutto il mondo.

L’organizzazione di Hexagon Film Festival 2021, che si terrà nel pieno rispetto delle normative anti-covid, auspica che, come lo scorso anno, la terza edizione possa svolgersi con la partecipazione del pubblico e alla presenza di selezionati, vincitori, maestranze e tanti ospiti a sorpresa.

HFF 2021 sarà supportata da vecchi e nuovi sponsor, prima tra tutti Fondazione Grosseto Cultura, che conferma la loro fiducia e l’interesse nell’evento, comprovandone la rilevanza, anche in vista della prossima candidatura di Grosseto a capitale della cultura e contribuendo a rendere il Festival un appuntamento fisso nell’offerta culturale cittadina.

Commenti