Quantcast

Amministrative2021, Federica Ambrogi: «Non mi candido. Il mio percorso è concluso»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «È con un grande in bocca al lupo al centrodestra di Castiglione della Pescaia e ad Alfredo Cesario in primis», che l’avvocato Federica Ambrogi, ideatrice dell’iniziativa di dialogo “Laboratorio Castiglione” conclude il suo impegno per le prossime elezioni amministrative a Castiglione della Pescaia.

«Dopo aver accantonato l’idea di candidarmi a sindaco del mio paese di adozione – afferma Ambrogi – ho intrapreso un percorso che mi ha visto collaborare al fianco del candidato per il centrodestra Alfredo Cesario per potergli dare il mio supporto, i miei consigli e qualche spunto di riflessione anche e soprattutto sui contenuti che immagino importanti per la mia comunità».

«Adesso che si entra nell’ultima fase della campagna elettorale, quella più “politica”, quella di scelta dei candidati al consiglio comunale, ritengo che il mio ruolo accanto a Cesario non abbia più motivo di proseguire. L’ultimo tratto della corsa è bene che venga condiviso con la compagine dalla quale Cesario sceglierà di essere circondato».

«Mi auguro di aver dato un contributo tecnico e giuridico – da avvocato e aspirante segretario comunale – utile e soprattutto produttivo di buoni progetti e di un programma elettorale in grado di convincere e vincere. Nella speranza che vinca, prima della politica, la buona amministrazione».

Commenti