Quantcast

Sicurezza cittadina, Culicchi: «La propaganda non risolve il problema»

GROSSETO – L’ennesimo episodio di scarsa sicurezza cittadina ci riporta indietro di cinque anni, quando il sindaco Vivarelli Colonna vinse le elezioni amministrative con una propaganda incentrata sul tema della sicurezza, promettendo quello che poi non è stato in grado di mantenere. L’ultimo atto del fallimento dell’attuale amministrazione arriva da via Roma, un’arteria stradale centrale per Grosseto, da tempo ormai completamente fuori controllo.

Leonardo Culicchi, candidato a sindaco di centrosinistra e M5S, interviene sull’accaduto: «E’ evidente che l’attuale amministrazione ha fallito. Il tema della sicurezza cittadina non si risolve certo con la propaganda.

A Vivarelli Colonna non è bastato nemmeno mettere un nuovo sceriffo in città, sotto forma di assessore. Questo perché il tema è ben più complesso di un assessorato di facciata».

Oltretutto la problematica è più diffusa e dislocata anche in altre zone cittadine, non solo nella centralissima via Roma: «Non serve un assessorato alla sicurezza, è ormai evidente – continua Culicchi – occorre rendere la sicurezza parte integrante di tutti gli altri assessorati. Diamo agli assessorati come ambiente, urbanistica, commercio e via discorrendo, una delega alla sicurezza con il potere e le risorse economiche per intervenire in maniera specifica all’interno dei propri ambiti. Serve una visione concreta e più ampia della città, una visione più unita, perché Grosseto merita di più e di meglio. Non è la città di pochi, deve diventare la città di tutti».

Leonardo Culicchi, in conclusione, si sente vicino ai commercianti di via Roma e a tutti quei cittadini che ogni giorno vivono situazioni di pericolo e degrado: «Nei prossimi giorni incontrerò commercianti e cittadini, partendo proprio da via Roma – puntualizza Culicchi – Niente propaganda, solo la volontà di comprendere a fondo la problematica, le esigenze dei cittadini, in modo da poter risolvere la situazione nel prossimo futuro».

Commenti