Quantcast

La musica “invade” Massa Marittima: tutto esaurito per “Le pietre che cantano”. LE FOTO fotogallery

MASSA MARITTIMA – Il 22 luglio molti turisti hanno scelto di trascorrere un pomeriggio speciale a Massa Marittima, nel segno della musica, approfittando della bellissima atmosfera che si è creata nella città del Balestro con i concerti diffusi di Pietre che cantano, secondo appuntamento di “Aspettando Lirica in Piazza”. Tre diversi momenti musicali dedicati a Venezia, Bologna e Napoli, si sono susseguiti nel pomeriggio, in altrettanti luoghi suggestivi: la Fonte dell’Abbondanza, piazza Garibaldi e piazza Cavour. Successo anche per il concerto finale della sera, nel Giardino di Norma Parenti, che sulle note di Georg Friedrich Händel e Wolfgang Amadeus Mozart ha registrato il tutto esaurito.

“Siamo molto soddisfatti:– afferma Irene Marconi, assessore comunale alla Cultura – ‘Aspettando Lirica in Piazza’ sta andando bene, oltre ogni aspettativa, come ha dimostrato il sold out della seconda serata. Siamo felici anche che sia piaciuta la formula innovativa, che abbiamo sperimentato quest’anno con “Pietre che cantano”, dei concerti itineranti durante il pomeriggio. L’incontro tra la musica di qualità e i vicoli e le piazze di Massa Marittima crea un’alchimia perfetta!”

Il prossimo concerto di “Aspettando Lirica in Piazza” è in programma giovedì 5 agosto alle 21 e 30, al Cassero Senese con “Beethoven sotto le stelle”, una grande serata Beethoveniana in cui si susseguiranno le più celebri opere del grande compositore che ha rivoluzionato la musica, eseguite dall’orchestra Europa Musica, diretta dal maestro Maurizio Morgantini. Questi i brani in programma: Coriolano Overture op. 62; Romanza per violino e orchestra n. 1 op. 50; Sinfonia n. V in Do minore.

Il costo del biglietto è di 10 euro. Acquisto presso il Museo di San Pietro all’Orto in Corso Diaz 36 a Massa Marittima.
Info e prenotazioni: 0566906525 (Musei Massa Marittima) / 0566 906554 (ufficio turistico)
www.liricainpiazza.it

Aspettando Lirica in piazza è promossa dal Comune di Massa Marittima in collaborazione con l’impresa Europa Musica di Roma.

Commenti