Quantcast

Via Roma fuori controllo: ieri notte scontro tra bande per lo spaccio. «È terra di nessuno»

Più informazioni su

GROSSETO – In via Roma ormai la questione sicurezza è fuori controllo. Da tempo spaccio ed episodi di criminalità varia, dalle risse alle aggressioni, sono all’ordine del giorno. L’ultimo episodio ieri sera quando intorno alle 23 due fazioni di spacciatori, tutti di origine magrebina, si sono affrontati vicino ad uno dei locali della zona. Qualcuno per rifugiarsi è entrato anche dentro, anche se è stato ricacciato fuori all’istante. Ma è indubbio che il pericolo c’è e che gli animi di residenti e commercianti sono ormai esasperati.

«Negli ultimi giorni è successo di tutto – ci dice una delle commercianti della zona con la voce rotta da rabbia e paura – prima mi sono trovata davanti un ragazzo con i pantaloni giù e i genitali in mano, poi un altro ragazzo, anche questo straniero, ha passato un’ora a fare apprezzamenti pesanti a me e alle mie colleghe, infine il regolamento di conti tra bande di criminali».

Insomma via Roma è diventata una sorta di Bronx della città, un’area in cui da una certa ora in poi succede qualsiasi cosa, una terra di nessuno dove è difficile far rispettare le regole e la legge.

«Stiamo raccogliendo, anche grazie al comitato che si è costituito tra i commercianti, le firme e presto invieremo un esposto a prefettura e questura per denunciare questa condizione – ci dice un’altra persone che vive in via Roma – perché purtroppo prima o poi succederà una tragedia. Viviamo nella paura di subire una violenza o magari di assistere a un rapina. Non ne possiamo più».

«Quello che chiediamo – aggiunge – è che ci sia una maggiore presenza di forze dell’ordine. Vorremmo una volante fissa che sta qui e che ci tutela. Non ne facciamo una questione politica e non entriamo nel merito delle scelte sulla città, ma quello che vogliamo è che ci siano più agenti presenti. Non possiamo e non vogliamo farci giustizia da soli».

Più informazioni su

Commenti