Quantcast

Il Lions Club riparte con tante iniziative: a Follonica nascerà il “Giardino biblico”

Più informazioni su

FOLLONICA – Una serata per programmare nuove iniziative e ripercorrere i risultati raggiunti, si è tenuta domenica scorsa nell’incantevole agriturismo “La Braccata” di Montioni.
Alla presenza di numerosi soci ed ospiti, il Lions Club Alta Maremma, guidato nuovamente quest’anno da Luigi Costagli, ha iniziato la propria annata in un clima di grande armonia ripercorrendo quanto fatto, nonostante la pandemia legata al Covid.

Infatti il Club è attivo nel sostegno sociale del territorio con forniture regolari all’Emporio della solidarietà di Follonica con prodotti per l’infanzia e, dopo il dono del pozzetto congelatore per la “Catena del Freddo”, la fornitura di prodotti alimentari fino a mille chili.

Durante la serata il presidente ha tracciato il proprio programma, sperando che l’emergenza sanitaria si attenui per ritornare attivi in presenza, tra cui l’organizzazione di due convegni, uno a Massa Marittima e uno a Grosseto, dedicati al centenario della morte di Renato Fucini. Sarebbe infatti l’occasione per la presentazione e la divulgazione del libro, già stampato, di Gianpiero Caglianone.

È prevista inoltre una riqualificazione urbana di Follonica con la creazione di un “Giardino biblico” non tralasciando la fornitura dello scaffale Lions per la prima infanzia nella Caritas, la fornitura di prodotti alimentari nel pozzetto congelatore dell’Emporio della Solidarietà e le attività per i non vedenti.
Il lavoro sarà coadiuvato dal segretario Adriano Mazzoni, dal tesoriere Renzo Cantini, dal primo vice-presidente e cerimoniere Edoardo Cini.

Il Lions Club Alta Maremma ha ottenuto importanti incarichi nel distretto toscano per il 2021-2022: Marco Francioli è stato nominato presidente della Zona M che racchiude i cinque Clubs della provincia di Grosseto ed Ezio Puggelli coordinatore per la Toscana del dipartimento cmbiente: “Cammino in natura, adotta una pianta e festa degli alberi”; via Francigena; “Ambiente: Paesaggio e territorio”; Programma Alert e protezione civile.

Il presidente della circoscrizione 6 Siena e Grosseto Paolo Casprini, concludendo la serata, ha portato anche il saluto del presidente toscano Giuseppe Guerra riservando parole di grande plauso per la vitalità del Club Alta Maremma e la presenza sul territorio da 55 anni.

Più informazioni su

Commenti