Quantcast
Grosseto

Bagni pubblici: 12 saranno demoliti. Il Comune spende 50 mila euro per la rimozione

Municipio Grosseto 2020

GROSSETO – Approvato dalla giunta comunale il progetto esecutivo per la rimozione dei bagni pubblici in città e nelle frazioni, per un investimento di circa 50mila euro.

L’intervento prevede lo smantellamento dei servizi igienici e il ripristino della pavimentazione esistente in via Porciatti, in via Ximenes, nel parco giochi di via Ximenes, in via Senese (ospedale), in piazza Marconi, in viale della Repubblica, in piazza De Maria, in via Maroncelli e in via del Tombolo a Marina di Grosseto, in piazza del Combattente ad Alberese, in via del Tirreno a Principina a mare e in strada del Muraglione a Montepescali.

«Si tratta di bagni ormai vetusti e rovinati – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai lavori pubblici, Riccardo Megale – che non possono più garantire i necessari requisiti di pulizia e igiene. Il progetto prevede la loro rimozione completa, con la chiusura degli allacci e, se necessario, l’installazione di nuovi pozzetti. Avvieremo poi un’analisi tecnica per valutare prospettive future».

commenta