Quantcast

Il podcast del 16 luglio – ASCOLTA

Più informazioni su

Ascolta "IlGiunco.net Podcast - Le news di oggi 16 luglio 2021" su Spreaker.

GROSSETO - Le news della Maremma anche in podcast. Direttamente dalla redazione de IlGiunco.net, il quotidiano della Maremma, tutti i giorni le notizie della provincia di Grosseto, aggiornate in tempo reale, da ascoltare sempre e dovunque: da computer, tablet e smartphone. E da oggi ci trovare anche su Spotify.

IlGiunco.net. Raccontiamo la Maremma. Sempre. Qui trovate tutte le puntate: LINK

Ecco le news della provincia di Grosseto di oggi, venerdì 16 luglio 2021

In apertura gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus.  I nuovi casi registrati in Toscana sono 169 (ieri erano 173) su 11.420 test di cui 5.629 tamponi molecolari e 5.791test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,48% (3,5% sulle prime diagnosi).

I nuovi positivi si mantengono stabili, ma il dato rimane alto rispetto ai giorni scorsi.

Intanto ieri in provincia di Grosseto sono stati registrati 10 nuovi casi. Ad oggi sono 135 le persone positive in Maremma e sono in aumento rispetto al giorno precedente.

Stabili i ricoveri in ospedale: al Misericordia di Grosseto ci sono 8 persone ricoverate, tutte nel reparto Covid. Resta vuota la terapia intensiva.

Sul fronte dei vaccini in Maremma è stata superata la quota di 80mila persone che hanno fatto il ciclo completo, mentre sono 127mila le prime dosi somministrate.

In totale in Toscana dall'inizio della campagna vaccinale sono più di 3,5 milioni le dosi somministrate.

Voltiamo pagina. La cronaca.  Incidente questa mattina vicino a Principina Terra. Un ciclista è stato investito mentre si trovava sulla strada del Poggiale. L'uomo, 81 anni ha riportato ferite diffuse ed è stato soccorso dai medici dell'emergenza e trasferito con Pegaso all'ospedale Le Scotte di Siena. Non sarebbe in pericolo di vita.

Maremma in diretta. Stasera alle 19 torna l'appuntamento con la trasmissione di Carlo Sestini, in diretta sulla pagina Facebook de IlGiunco.net, una nuova puntata dedicata alla nostra terra.

Più informazioni su

Commenti