Quantcast

Su Massa Marittima sventola la Bandiera Arancione del Touring Club

MASSA MARITTIMA – A Massa Marittima sventola ancora la Bandiera Arancione. Il Touring Club Italia ha confermato il prestigioso riconoscimento alla città del Balestro per il prossimo triennio 2021 -2023.

La Bandiera Arancione è pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita: viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. Il marchio ha una validità temporanea: ogni tre anni i Comuni devono ripresentare la candidatura ed essere sottoposti all’analisi del TCI che verifica la sussistenza degli standard previsti e garantisce così ai viaggiatori un costante monitoraggio della qualità dell’offerta turistica e alle amministrazioni uno stimolo al miglioramento continuo.

Massa Marittima mantiene ininterrottamente la Bandiera Arancione dal 2003.

“Questo riconoscimento è motivo di grande soddisfazione – commenta il sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini – per noi è una sottolineatura della qualità dell’accoglienza turistica di Massa Marittima, ma soprattutto è uno stimolo a fare sempre meglio e a continuare con impegno sulla strada della valorizzazione del territorio”.

Su oltre 3.200 candidature analizzate dal Touring Club in 23 anni, solo l’8% ha ottenuto il riconoscimento. Inoltre, attraverso piani di miglioramento ad hoc, Touring Club Italiano accompagna i territori verso l’innalzamento della qualità dell’offerta.

Commenti