Quantcast

Si sente male a Giannutri: corsa contro il tempo per salvarlo

GIANNUTRI – Domenica sera il personale della Guardia Costiera del Giglio, dipendente dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Santo Stefano, ha trasportato personale medico all’Isola di Giannutri dove si trovava una persona anziana con principio di infarto che necessitava di immediato soccorso.

Ricevuta la richiesta d’intervento, i militari della Guardia Costiera hanno trasportato il personale medico a Giannutri in tempi rapidissimi utilizzando il nuovo battello GC B125, consentendo di fornire le prime cure necessarie per stabilizzare le condizioni della persona, successivamente condotta al locale eliporto dove l’elicottero Pegaso dell’ASL Toscana ne ha effettuato il trasferimento all’ospedale di Grosseto.

“Il personale medico intervenuto sul posto ha sottolineato come la tempestività di intervento dei militari della Guardia Costiera abbia giocato un ruolo assolutamente determinante nel buon esito delle operazioni – spiegano dalla Guardia Costiera -. Nel frattempo si intensifica l’attività di vigilanza e controllo da parte dei militari del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, finalizzata a garantire la sicurezza della balneazione e navigazione per assicurare la salvaguardia della vita umana in mare”.

Commenti