Quantcast

Rissa furibonda in centro: sangue e feriti. Scattano tre denunce

I carabinieri della compagnia di Follonica hanno denunciato alla procura di Grosseto tre uomini per rissa aggravata

Più informazioni su

FOLLONICA – Una lite furibonda è scoppiata nella notte di martedì 6 luglio nel centro di Follonica.

Sul posto sono intervenuto i carabinieri di Follonica, intorno alle ore 4, in seguito alla segnalazione di una violenta lite scoppiata tra due persone.

Entrambi sono stati soccorsi dal personale sanitario per abrasioni varie e ferite da armi da taglio con una prognosi di sette giorni.

Dopo le prime cure i due protagonisti della lite sono stati identificati dai carabinieri. Si tratta di un tunisino di 28 anni e un siriano di 26, entrambi domiciliati a Follonica.

I due non hanno fornito nessuna giustificazione o ricostruzione ai militari. La ricostruzione dei fatti è stata, infatti, possibile solo grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza installate nella zona e dai racconti di alcuni testimoni oculari.

Grazie alle immagini i carabinieri hanno inoltre accertato il coinvolgimento nei fatti di una terza persona: si tratta di un 26enne tunisino, il quale all’arrivo dei militari, però, non si trovava sul luogo della rissa e che non avrebbe tuttavia riportato alcuna lesione.

È stata negativa anche la ricerca di eventuali armi con cui i contendenti si sarebbero reciprocamente provocati le ferite da taglio.

I tre sono stati quindi denunciati alla procura di Grosseto per rissa aggravata.

Più informazioni su

Commenti