Quantcast

Notti magiche: Grosseto esplode di gioia per l’Italia in finale. TUTTE LE FOTO fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Notte di caroselli, cori e tricolori al vento. Anche a Grosseto è esplosa la gioia per la vittoria della Nazionale nelle semifinale degli Europei di calcio.

Una vittoria sofferta contro la Spagna, ai rigori, dopo 120 minuti interminabili, e per questo forse anche più bella. Alla fine, dopo il tiro dal dischetto di Jorginho, anche in Maremma, come in tutto il Paese, è esplosa la gioia e la voglia di scendere in pizza a festeggiare.

Cuore della festa azzurra in città è stata piazza Rosselli, per tutti i grossetani piazza della Vasca, dove non è mancato anche un improvvisato bagno nella fontana centrale.

Tanti a celebrare questa vittoria dell’Italia, a piedi, in motorino, in auto: si parla di diverse centinaia di persone soltanto nell’area di piazza Rosselli. E caroselli simili sono sfilati un po’ dappertutto da Follonica alle altre località della costa e nei paesi dell’entroterra.

Dopo il periodo duro della pandemia, dopo le restrizioni dei mesi passati, dopo giorni difficili, anche i maremmani hanno voluto festeggiare le gesta dei nostri ragazzi azzurri in una specie di rito collettivo di rinascita e ripartenza. Certo, dobbiamo dirlo, ieri sera non è stato possibile evitare gli assembramenti né è stato possibile rispettare il distanziamento. La speranza è che i numeri del contagio, tra un paio di settimane vedremo gli effetti di queste serate, non crescano troppo perché come è noto è molto più difficile contagiarsi all’aperto.

L’impresa dell’Italia, ritornare in finale in un campionato europeo giocato bene e da protagonisti, era un’occasione impossibile da non cogliere per tornare alla vita e alla felicità prima del Covid.  Per questo è difficile anche biasimare tutta questa esplosione di gioia, di risate, di abbracci e di condivisione.

 

Più informazioni su

Commenti