Quantcast

Sulla “differenziata” vince la Pascoli: è la scuola prima classificata

Più informazioni su

GROSSETO – Si è svolta stamattina la cerimonia che ha premiato i ragazzi della scuola G. Pascoli, primi classificati e tutte le classi delle scuole primarie e secondarie del territorio per “Differenziata? – Istruzioni per l’uso”, il concorso promosso dal Comune di Grosseto in collaborazione con Sei Toscana, Banca Tema Unicoop, Tirreno Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud e Revet.

Le scuole primarie e secondarie di tutti gli istituti comprensivi si sono messi in gioco per creare una cartellonistica da apporre sulle postazioni informatizzate della città. Su questi cartelloni i ragazzi hanno inserito, in maniera creativa, le giuste modalità di conferimento dei rifiuti nei vari cassonetti.
Oggi il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’Ambiente Simona Petrucci, hanno consegnato simbolicamente gli assegni agli studenti e ai docenti delle scuole vincitrici. Tutti i partecipanti riceveranno un attestato.
“La raccolta differenziata non è un qualcosa che riguarda solo gli adulti: sono infatti i più giovani che molto spesso mettono in riga i propri genitori sulla tutela dell’ambiente – dicono sindaco e assessore -. Coinvolgere i ragazzi nelle iniziative legate all’ecosostenibilità, vuol dire portare queste tematiche in famiglia e attuare un cambiamento che parte direttamente dai cittadini.”

Più informazioni su

Commenti