Quantcast

Follonica Gavorrano vincitore della decima edizione di La Miniera a Memoria. Tutti i premiati

RIBOLLA – Si conclude con tutti gli onori il X° Memorial “La Miniera a Memoria” Esordienti organizzato dall’Asd Ribolla e dalla Virtus Maremma in collaborazione con il Comune di Roccastrada al “Gaetano Scirea”, iniziativa promossa per ricordare un momento di storica importanza non solo per Ribolla ma per la Maremma intera, un omaggio doveroso alle vittime per non dimenticare e per fare della memoria condivisa un’occasione di socialità e aggregazione, mantenere sempre acceso un ricordo affinché anche le nuove generazioni non dimentichino. Vincono il titolo i ragazzi del Follonica Gavorrano ai danni della Nuova Grosseto Barbanella al termina di una bella e avvincente partita.

In una bella cornice di pubblico, riflettori si sono accesi mercoledì 30 giugno alle 19,30 con la “finale di consolazione” per il terzo/quarto posto che ha visto la Virtus Maremma prevalere con il punteggio di 2 a 1 sui ragazzi dell’Atletico Maremma.
Alle 20,30 la finalissima tra il Follonica Gavorrano e la Nuova Grosseto, partita che si preannunciava bella ed avvincente e non ha deluso le attese, con il risultato in bilico per tutta la gara e al triplice fischio finale la spunta il team biancorossoblù per 1 a 0.

Nuova Grosseto - Esordienti

Al termine dell’incontro, sostanzialmente corretto e ben giocato da entrambe le squadre, si sono svolte le premiazioni con la presenza del sindaco del Comune di Roccastrada Francesco Limatola.
Alla cerimonia della premiazione, dopo un breve discorso introduttivo del Responsabile della Comunicazione della Virtus Maremma Luca Papini, ha ringraziato le società partecipanti, ricordando il filo conduttore della commemorazione in ricordo del anniversario della tragedia e che ha legato per molti anni la miniera con il calcio ribollino, il sindaco del Comune di Roccastrada Francesco Limatola, il vice presidente del Ribolla Chiti Giuliano e vice presidente della Virtus Maremma premiano Gabriele Nardo del Follonica Gavorrano come “man of the match” , IV° classificata Atletico Maremma, III° classificata Virtus Maremma, II° classificata Nuova Grosseto; alza infine il trofeo come vincitrice della X° edizione del Memorial “La Miniera a Memoria” il Follonica Gavorrano.

“E’ l’ultimo appuntamento di questa travagliata stagione influenzata a livello giovanile dall’emergenza Covid – afferma Luca Papini – i due tornei sono i primi organizzati in provincia di Grosseto dopo la sospensione dell’agonismo e hanno dato la possibilità di assistere allo Scirea a gare tecnicamente di elevato spessore, con i giovani calciatori che si sono sempre affrontati con i principi di lealtà e fair-play. Una soddisfazione rivedere atleti e pubblico, pur con tutte le precauzioni e i limiti imposti dalle normative, calcare il prato verde di un campo di calcio: siamo soddisfatti dalla riuscita delle due manifestazioni. Approfitto per ringraziare tutti i partecipanti per la sensibilità e la pazienza nel rispetto delle regole e delle misure per prevenire i rischi di questo delicato momento e tutte le persone che, a vario titolo, si sono profuse con dedizione e impegno alla riuscita della manifestazioni”.

Commenti