Quantcast

Controlli nella notte in città: 6mila euro di multa ad un bar e due patenti ritirate

Più informazioni su

FOLLONICA – Sono proseguiti, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Follonica, anche in questi giorni i controlli ai luoghi in cui si concentra la vita notturna, allo scopo di porre un freno alle condotte moleste che recano disturbo al riposo dei residenti e dei turisti che cercano un periodo di relax.

Nell’ambito dei servizi svolti, infatti, i Carabinieri sono intervenuti presso un esercizio pubblico in pieno centro cittadino, i cui gestori, alle 4 del mattino, erano ancora intenti a servire bevande alcoliche ai clienti presenti all’esterno dell’esercizio. In virtù delle disposizioni normative vigenti, i militari hanno contestato al titolare una sanzione amministrativa di oltre 6mila euro, intimando al proprietario l’immediata cessazione della somministrazione. L’intervento era scaturito da diverse segnalazioni pervenute da persone che lamentavano rumori molesti in piena notte proprio in quella zona.

Inoltre, nel corso di due controlli ad utenti della strada che transitavano nei pressi delle vie del centro in orario notturno, sono state contestate violazioni per guida in stato di ebbrezza alcolica. Per un giovane residente a Piombino, in particolare, l’etilometro ha dato esito positivo, che rimanendo nella soglia della violazione di tipo amministrativo e non penale, ha comportato solo una sanzione di oltre 700 euro.

Diversa sorte è invece toccata ad un follonichese conducente di un ciclomotore il quale, fermato da una pattuglia dell’Arma, ha subito manifestato segni evidenti di ubriachezza. Sottoposto all’etilometro, ha riportato un tasso alcolemico superiore al limite consentito, e rientrante in una ipotesi di rilievo penale, per cui è stato deferito alla Procura della Repubblica di Grosseto, con immediato ritiro del documento di guida.

Più informazioni su

Commenti