Quantcast

Escavatrice spacca la condotta del gas che si riempie di acqua

Più informazioni su

BATIGNANO – Un’escavatrice ha urtato la condotta del gas causando la rottura. È avvenuto lunedì sera, il 28 giugno, alle 21,45. In corso c’erano dei lavori sulla condotta idrica.

«La fuoriuscita di gas è stata inevitabile ed il danneggiamento che ne è derivato ha fatto sì che l’acqua dalla condotta idrica saturasse alcuni tratti di condotta del gas metano» fanno sapere da Gergas.

Le squadre operative di Gergas «prontamente intervenute hanno dovuto lavorare tutta la notte e la giornata successiva per ripristinare il regolare funzionamento degli impianti e limitare al minino il disagio alle utenze. Ieri alle ore 16 tutte le utenze coinvolte nel disservizio sono state riattivate».

Massimo Tiberi, direttore della Gergas, che ha seguito e coordinato da subito  tutte le fasi del delicato intervento, ringrazia «il personale preposto al servizio di pronto intervento, e tutte le maestranze intervenute che anche in questa occasione hanno dato prova di alta professionalità e competenza requisiti essenziali per garantire continuità e sicurezza dei servizi erogati tramite i propri impianti».

La Gergas consiglia per «prevenire danneggiamenti alle infrastrutture gestite ed evitare danni a persone o cose, prima di procedere con le opere di scavo di qualsiasi natura, di chiedere la tracciatura delle infrastrutture presenti nell’area oggetto d’intervento, secondo quanto previsto dalla norma UNI –CIG 10576».

Questo servizio è gratuito ed attivabile a mezzo fax al seguente recapito 0564457282.

Più informazioni su

Commenti