Quantcast

Il Giglio torna Covid free. E il 2 luglio sull’isola sarà Vaccine-day

ISOLA DEL GIGLIO – Zero contagi nel Comune di Isola del Giglio a pochi giorni dalla seconda vaccinazione massiva della popolazione. Si sta andando verso il periodo più intenso della stagione estiva e presentarsi con una copertura vaccinale da parte di chi ospita offre una maggiore garanzia a tutto il comparto turistico che apprezza le nostre due isole e che da sempre le frequenta in continuità.

L’intera giornata di venerdì 2 luglio sarà Vaccine-Day ovvero interessata dalle somministrazioni delle seconde dosi Pfizer in prosecuzione della vaccinazione di massa iniziata il 21 e 22 maggio scorso che ha visto residenti, domiciliati e lavoratori del turismo ricevere la prima dose del vaccino.

Nella mattinata di giovedì 24 giugno si è riunito infatti il Comitato Operativo Comunale per esaminare varie questioni tra cui l’ordinanza del ministro della Salute che stabilisce la fine dell’obbligo di indossare le mascherine protettive negli spazi all’aperto a partire dal giorno 28 giugno 2021. Saranno fatte eccezioni per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si possano configurare assembramenti o affollamenti. Rimangono quindi gli altri obblighi tra cui quello di avere sempre con sé il dispositivo di protezione da utilizzare in caso di necessità (ad es. entrare negli esercizi pubblici o al chiuso).

Conseguentemente, l’ordinanza 13 del 16 giugno 2020, inerente l’obbligo di indossare le mascherine negli spazi all’aperto, sarà modificata affinché vengano mantenute le altre prescrizioni ancora in vigore.

Il Comitato si è anche occupato degli eventi e delle manifestazioni anche alla luce degli esiti dell’incontro dei sindaci con il prefetto di Grosseto durante il quale è stato chiesto ai primi cittadini di fare il punto della situazione dei propri territori. Per quanto riguarda il Giglio, rimangono in cartello tutti gli eventi coordinati dall’Amministrazione, dalla Pro Loco e dalle varie Associazioni, e tutti saranno organizzati nel rispetto dei protocolli anti-contagio.

Il Comitato ha inoltre valutato la possibilità di svolgere il Palio Marinaro, per i comuni della Costa non fattibile, per il Comune del Giglio invece in fase di approfondimento.

A breve l’Amministrazione promuoverà un incontro con il Comitato San Lorenzo per le valutazioni del caso.

Commenti