Quantcast

Colpo di mercato per l’Atlante Grosseto: è un pivot col vizio del gol

GROSSETO – Ancora mosse di mercato per l’Atlante Grosseto Calcio a 5. Dopo aver confermato il forte spagnolo Mateo e gli italiani Federico Baluardi, Giulio Gianneschi, Tommaso Falaschi, Filippo Corridori, Leonardo Pasquini e e Davide Senesi, la società biancorossa piazza il suo primo colpo in entrata, aggiudicandosi le prestazioni di Morad Malouk Mallouk, classe 1996 dalla doppia nazionalità marocchina e spagnola.

Investimento importante della società grossetana che si assicura un’ala/pivot con il vizio del goal, in attesa nei prossimi giorni di altri colpi di mercato, per mettere a disposizione del riconfermato tecnico Alessandro Izzo una formazione importante ed essere protagonista nel prossimo campionato nazionale di serie B.
Dopo una breve esperienza nella massima serie rumena, Morad si erge a protagonista nella seria A polacca con la maglia del Red Devils (dove realizza più goal che presenze), per poi arrivare in Italia (mercato invernale) e vestire la maglia del Prato calcio a 5 in serie A2.

Il venticinquenne marocchino spagnolo si racconta entusiasta e desideroso di vestire la prestigiosa maglia biancorossa ed augura al club ti tornare dove merita. “Non potevo non scegliere un club cosi ambizioso e storico – continua Morad – abbiamo tanta fame di vittoria entrambi e questo per me è un valore aggiunto”.
Il nuovo bomber dell’ Atlante Grosseto conclude ringraziando la società, il mister e la New Generation Management che ha permesso di chiudere questa trattativa in brevissimo tempo.

Commenti