Quantcast

Il ministro a Grosseto: «La ripresa c’è, ora tutti gli sforzi per far crescere il lavoro» fotogallery

ROSELLE – Cooperazione e lavoro. Se ne è parlato alla Cava di Roselle dove il ministro Andrea Orlando ha partecipato ad una tavola rotonda organizzata dalla Legaccop Toscana.

Ministro Andrea Orlando Legacoop 2021

Un momento di confronto che rappresenta anche il numero zero del prossimo Festival della Cooperazione che sarà ospitato tra un anno proprio in Maremma.

Tra i tanti temi anche quello legato alla ripresa e al recovery fund con il piano nazionale di ripresa e resilienza, ma anche risposte concrete alle richieste del mondo della cooperazione.

«Gli indicatori economici sono positivi – ha detto il ministro Orlando – però la ripresa non è detto che di per sé produca occupazione; per questo tutti gli sforzi dovranno essere orientati per far sì che alla ripresa economica corrisponda anche la crescita dei livelli occupazionali».

Tra le richieste, messe sul tavolo del ministro, anche la revisione del sistema degli appalti.

All’iniziativa erano presenti Leonardo Marras, assessore alle attività produttive della Regione Toscana, Roberto Negrini, presidente di Legacoop Toscana, Luca Terrosi, presidente della cooperativa Uscita di sicurezza, Donatella Spadi, consigliere regionale e Agnese Pini, direttore de La Nazione.

Commenti