Quantcast

Cesario incassa il sostengo di Udc e Laboratorio Castiglione. Fdi: «Lui è la persona giusta»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – “La scelta avvenuta in quest’ultimi giorni, da parte di UDC e dell’associazione Laboratorio Castiglione di Federica Ambrogi, di correre assieme a noi ed a tutte le altre forze di centrodestra appoggiando la candidatura a sindaco di Castiglione della Pescaia di Alfredo Cesario, oltre che fare immenso piacere, rafforza ancora di più la convinzione che la scelta fatta sul nome di Alfredo Cesario, sia quella giusta per vincere le comunali, e ridare speranza ai castiglionesi”, ‘ questo è quanto affermano Bruno Ceccherini, responsabile provinciale e Giorgio Seri, coordinatore comunale Castiglione di Fratelli d’Italia.

“Dopo la conferma da parte di Forza Italia della scorsa settimana, con l’entrata in campo e l’appoggio a Cesario, il quadro politico diventa interessante. Infatti, Lega, Fratelli d’Italia , Forza Italia, Udc e Laboratorio Castiglione, sono realtà importanti e consistenti, – commenta Bruno Ceccherini – e adesso con queste ultime due adesioni, la compagine è molto forte e coesa. La porta comunque rimane sempre aperta per tutte quelle forze, associazioni e liberi cittadini che vorranno dare il proprio contributo per cambiare il governo di Castiglione e delle sue splendide frazioni”.

“Un plauso particolare va poi all’avvocato Federica Ambrogi, che con la sua scelta sofferta e meditata ha privilegiato l’unità della coalizione, rispetto ad altri tipi di percorsi, dimostrando la grande voglia di lavorare tutti uniti per il bene del territorio. Unità di intenti, che porterà certamente al cambiamento e alla vittoria. Ora è il momento di partire tutti insieme per questa entusiasmante sfida che ci attende, nella convinzione che abbiamo donne, uomini , idee, cuore e gambe per muoversi e far conoscere i nostri programmi per la rinascita del comune di Castiglione della Pescaia”, conclude Bruno Ceccherini.

Commenti