Quantcast

Rifondazione apre il tesseramento per il 2021: «Soddisfatti per le nostre battaglie»

Più informazioni su

FOLLONICA – Tesseramento aperto per Rifondazione Comunista che con il circolo Che Guevara di Follonica ha raggiunto risultati importanti nell’ultimo anno.  

«Possono iscriversi al partito – spiegano dal circolo di Follonica – tutti i cittadini follonichesi e quelli dei comuni limitrofi (Gavorrano, Scarlino, Massa Marittima, Montieri e Monterotondo). Per fare domanda di iscrizione bisogna contattare il segretario Gabri Bartoletti 320-4686955 o l’email rifondazionefollonica@gmail.com».

«Ricordiamo – aggiungono – che con l’apertura della campagna di tesseramento per il 2021 possiamo rilasciare i dati definitivi per l’anno 2020. Chiudiamo l’anno passato, difficile per la pandemia e per la crisi che ha riguardato tante attività economiche e tanti lavoratori, con soddisfazione per quanto riguarda i nostri numeri. Infatti abbiamo aumentato i nostri iscritti tra 2019 e 2020 del 19%. La crescita degli iscritti è sicuramente frutto delle nostre iniziative sul territorio, che non si sono mai fermate neanche durante le fasi peggiori della pandemia. Abbiamo infatti portato avanti campagne specifiche come “La solidarietà contagiosa” per aiutare gli acquisti alimentari dei compagni e delle compagne in difficoltà, oltre a manifestare per chiedere la sospensione dei brevetti sui vaccini, limitando così i profitti delle multinazionali sulla pandemia e consentendo l’aumento di produzione dei vaccini. Inoltre, grazie all’accordo stipulato due anni fa con il sindaco Andrea Benini, abbiamo dato vita alla Lista “Follonica a Sinistra”, formata per metà da nostri iscritti e per l’altra metà da esponenti del mondo vario della sinistra. E proprio per l’associazione Follonica a Sinistra inoltre abbiamo registrato anche 43 simpatizzanti. Questo ci ha consentito di essere pienamente parte dell’amministrazione comunale, con il consigliere Enrico Calossi e con l’assessore Francesco Ciompi».

« Così abbiamo potuto caratterizzare a sinistra l’amministrazione Benini, portando avanti le nostre battaglie, in collaborazione con le altre forze politiche nostre alleate, con un particolare riguardo ai valori dell’antifascismo, della protezione dell’ambiente, del lavoro, dei diritti civili (come l’eutanasia) e della distribuzione della ricchezza (come dimostra il nostro impegno per la rimodulazione della tassa di soggiorno e delle tariffe Tari). Questo impegno ci pare pienamente sostenuto dai nostri simpatizzanti e sembra essere la ragione che meglio spiega l’aumento degli iscritti. Un partito dunque in salute e in crescita che quest’estate svolgerà anche il suo congresso locale e nazionale». 

Più informazioni su

Commenti