Quantcast

Reddito di cittadinanza: 21 lo prendevano senza averne diritto

GROSSETO – Sono state 18 le persone denunciate nel 2020 dalla Guardia di Finanza per aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza. 21 coloro per cui sono state rivelate irregolarità.

Il bilancio è stato fatto nell’ambito della festa della Guardia di finanza. A seguito dei controlli svolti in materia di prestazioni sociali agevolate, sono stati individuati 30 casi di irregolarità con denuncia di 22 persone. In tale comparto la Guardia di Finanza ha realizzato uno specifico dispositivo operativo volto al contrasto dei fenomeni di illecita apprensione del “reddito di cittadinanza”. Gli interventi svolti in quest’ultimo ambito hanno fatto emergere 21 casi irregolarità nella percezione di contributi ammontanti a quasi 180.000 euro, con denuncia all’Autorità Giudiziaria di 18 persone.

I controlli in materia di indebita esenzione dal pagamento dei ticket sanitari, hanno portato a 15 casi di violazioni amministrative.

Commenti