Quantcast

Via le barriere architettoniche: 50mila euro per una scuola accessibile

GROSSETO – Abbattimento delle barriere architettoniche per la scuola elementare di via Capodistria. Il progetto prevede un investimento pari a 50mila euro per la costruzione di rampe di accesso per diversamente abili. L’accesso principale dell’istituto è già servito da una rampa a norma ma, oltre a questo, sono presenti altri tre ingressi/uscite attualmente accessibili con gradini. L’intervento comprende anche la sistemazione dei marciapiedi intorno al fabbricato.

“Il progetto è nato dalla necessità di rendere accessibili ai diversamente abili anche gli ingressi alternativi della scuola – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai Lavori pubblici Riccardo Megale – anche per l’esigenza di diversificare gli ingressi/uscite degli alunni e del personale scolastico in relazione all’emergenza sanitaria. Nell’intervento abbiamo tenuto conto anche dello stato di manutenzione dei marciapiedi esterni adiacenti al fabbricato, che verranno rifatti. La nostra intenzione è migliorare sempre di più la fruibilità dell’istituto, andando incontro alle esigenze delle famiglie e dei piccoli studenti”.

Commenti