Quantcast

L’almanacco del Giunco: il 22 giugno la prima Olimpiade e la scomparsa di Emanuela Orlandi

Più informazioni su

GROSSETO – Martedì 22 giugno, san Paolino vescovo, il sole sorge alle 5.35 e tramonta alle 20.58. Accadeva oggi:

776 a.C. – Si inaugura a Olimpia la prima edizione dei giochi olimpici.

207 a.C. – I Romani, guidati da Marco Livio Salinatore e Gaio Claudio Nerone, distruggono l’esercito di Asdrubale nella battaglia del fiume Metauro.

168 a.C. – Battaglia di Pidna: i Romani, guidati da Lucio Emilio Paolo, sconfiggono e catturano il re macedone Perseo, ponendo fine alla Terza guerra macedone.

431 – A Efeso, durante il Concilio, viene pronunciato il dogma di fede della Theotókos, la madre di Dio, festeggiata oggi liturgicamente a capodanno.

971 – Viene inaugurata dai Fatimidi la Moschea-Università di al-Azhar al Cairo.

1241 – Santa Chiara salva la città di Assisi, liberandola per il secondo anno consecutivo, ma questa volta definitivamente, dall’assedio delle armate imperiali di Vitale d’Aversa e della sua banda di saraceni; questo avvenimento viene ricordato e festeggiato solennemente ogni anno ad Assisi con la “festa del voto” delle clarisse, il 22 giugno.

1633 – Galileo Galilei è costretto all’abiura.

1825 – Il Parlamento britannico abolisce il feudalesimo e il sistema signorile nel Nord America britannico.

1826 – Inizia il Congresso di Panamá, convocato da Simón Bolívar nel tentativo di creare una confederazione tra gli stati dell’America del centro-sud.

1898 – Guerra ispano-americana: i Marines sbarcano a Cuba.

1925 – Inaugurata la prima torre solare italiana all’Osservatorio di Arcetri.

1926 – Viene allestito il Vittoriale degli italiani.

1936 – Moritz Schlick viene assassinato sulle scale dell’Università di Vienna da un fanatico nazista.

1937 – Camille Chautemps diventa Primo ministro di Francia.

1940 – Seconda guerra mondiale: la Francia firma il secondo armistizio di Compiègne con la Germania nazista.

1941
– Seconda guerra mondiale: la Germania nazista invade l’Unione Sovietica senza consegnare alcuna preventiva dichiarazione di guerra, sarà uno dei punti di svolta più drammatici della Seconda guerra mondiale;
– Seconda guerra mondiale: le prime unità armate dei partigiani antifascisti croati vengono fondate nei pressi di Sisak.

1944
– Seconda guerra mondiale: l’Unione Sovietica inizia l’Operazione Bagration contro il Gruppo d’armate centro tedesco;
– Seconda guerra mondiale: le truppe naziste uccidono 40 innocenti a Gubbio, che vengono ricordati come i 40 martiri.

1945 – Si conclude la Battaglia di Okinawa con la vittoria degli Stati Uniti.

1946 – Viene emanata dal governo italiano, appena divenuto repubblicano, l’amnistia passata alla storia come l’amnistia Togliatti (questi era, infatti, il ministro di grazia e giustizia dell’epoca).

1946 – Josemaría Escrivá de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei, sbarca per la prima volta in terra italiana, nel porto di Genova, la notte tra il 22 e 23 giugno.

1948 – Viene scoperta da un gruppo di scienziati statunitensi la vitamina B12.

1956 – Un gruppo di scienziati dell’Università di Los Alamos, nel Nuovo Messico, scopre il neutrino.

1968 – Viene dichiarata l’indipendenza della micronazione della Repubblica esperantista dell’Isola delle rose.

1976 – Il Parlamento canadese abolisce la pena di morte.

1978 – James Christy scopre il satellite di Plutone chiamato Caronte.

1983 – Scompare in circostanze misteriose Emanuela Orlandi.

2002 – Un terremoto nell’Iran Occidentale, di grado 6,5 della scala Richter, uccide più di 261 persone.

2005 – Dieci ex-ufficiali e sottufficiali tedeschi vengono condannati all’ergastolo per l’eccidio di Sant’Anna di Stazzema.

2012 – Paraguay: il Congresso depone per impeachment il presidente Fernando Lugo.

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti