Quantcast

La copertina del libro nasce dalle mani degli studenti: illustrato il romanzo di Giulia Malinverno

Più informazioni su

GROSSETO – «Erano nel campo, un giorno di metà luglio, lei e tante altre, allineate come soldati in fila nell’acqua».

Con queste parole prende forma il romanzo di Giulia Malinverno dal titolo “Dentro la vita” recentemente pubblicato dalla casa editrice Luoghi interiori, per il quale gli studenti del liceo artistico di Grosseto L. Bianciardi, hanno avuto il prestigioso compito di illustrarne la copertina.

L’opera scelta è stata realizzata da Chiara Rizziello che ha interpretato la protagonista del romanzo, la quindicenne Pina, come una sognatrice, malinconica, ineffabile, che guarda verso l’orizzonte, laddove si aprirà uno spiraglio “oltre i campi” e dove la vita le riserverà una parossistica ciclicità di inclusioni ed esclusioni.
L’attività è stata proposta, su base volontaria, agli studenti dei due corsi diurno e serale, coordinati dai docenti Tamara Fiorenzoni e Pietro Corridori, in particolare è stata riservata alle eccellenze artistiche del triennio, perché già in possesso di tutte le competenze per realizzare un’opera di illustrazione.

copertina Giulia Malinverno

L’ autrice Giulia Malinverno li ha incontrati in videoconferenza per condividere con loro tutte le suggestioni che l’hanno portata a scrivere il suo romanzo, incentrato sulla donna e sulla resilienza di essa di fronte a ineluttabili destini, un genere storico-sociale di epoca contemporanea. Dopodiché gli studenti hanno elaborato e proposto ciò che loro avevano “percepito” del romanzo, con soggetti incentrati prevalentemente sui personaggi del romanzo e la loro visione.

L’autrice, entusiasta dei lavori, non solo ha scelto l’opera per la copertina, ma ha anche voluto arricchire l’edizione di Luoghi Interiori con altre quattro illustrazioni, inserite nel corpo del romanzo. Gli studenti selezionati sono stati, oltre a Chiara, Serena Brancaccio, Marco Fadini, Alessandra Leoni e Caterina Solimeno.
Un ulteriore apprezzamento per la proposta di Lisa De Pietri, studentessa in mobilità internazionale, che, dalla attuale sede oltreoceano, ha inviato la sua illustrazione che sarà utilizzata per interventi di promozione del romanzo stesso. Le opere sono state elaborate con tecniche grafiche miste, mentre quella destinata alla copertina è stata realizzata digitalmente e rappresenta la protagonista del romanzo, una giovane mondina, bellissima ma schiva, abituata da sempre a stare in disparte, amante della libertà e della natura.

La stessa autrice ha affermato che «copertina e illustrazioni hanno conferito un tocco di originalità al libro».
Giulia Malinverno è autrice di narrativa per l’infanzia e per gli adulti oltre a dedicarsi alla scrittura creativa.
Nel 2020 il romanzo, oggi illustrato dagli studenti, le era già valso la vittoria e la pubblicazione del premio letterario “Città di Castello” (sezione narrativa), del premio letterario “Amori sui Generis” Città di Grosseto e del premio letterario “Carlo Piaggia” di Capannori (Lucca); secondo classificato al premio letterario “Rocco Carbone”, finalista al “Tre Colori”, ottenendo cinque contratti di pubblicazione da case editrici italiane.
Il Polo L. Bianciardi, a nome della Dirigente Daniela Giovannini, esprime le più vive congratulazioni a tutti gli autori delle opere.

 

Più informazioni su

Commenti