Quantcast

È morta la ragazza maremmana investita a Parigi

CAPALBIO – È morta Miriam Segato, la giovane donna di 31 anni, originaria della provincia di Grosseto, che, nei giorni scorsi, era stata investita a Parigi, dove viveva e lavorava. Sembra che ad investirla sia stato un mezzo pirata che è fuggito dopo l’impatto. Forse un monopattino.

La giovane originario di Orbetello, si era poi trasferita a Capalbio. L’assessore Gianfranco Chelini le ha dedicato un pensiero su Facebook: «A nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale esprimo la più sentita vicinanza alla famiglia, colpita da questa immane tragedia. Confido che le autorità francesi facciano al più presto chiarezza su quanto accaduto.

Commenti