Quantcast

Piano economico rifiuti Ato, Vanni: «Ho votato convintamente contro»

Più informazioni su

SORANO – “Ato, nella nota sulla assemblea dei sindaci di ieri, non precisa che il corrispettivo 2021 a Sei Toscana passa dai 120 milioni di euro del 2020 a 131 milioni del 2021. Un aumento di ben 11 milioni di euro che considero ingiustificato e non corrispondente ai servizi che eroga attualmente Sei Toscana”, a dirlo è il sindaco di Sorano Pierandrea Vanni.

“Ho votato convintamente contro il Pef 2021 – prosegue -, che per Sorano significa un aumento delle tariffe della Tari di circa il 9 per cento in tempi di gravi difficoltà economiche, per tre motivi:
– un incremento complessivo sul 2020 (11 milioni per Sei, 4 per gli impianti) eccessivo e in parte conseguenza dell’applicazione del metodo Arera che si sta dimostrando incongruente e annoso;
– all’aumento per Sei non corrisponde un concreto miglioramento dei servizi se non generici impegni per il futuro;
-fino ad ora Ato rifiuti Sud non ha tutelato adeguatamente i Comuni nei confronti dei disservizi e delle pretese di Sei”.

Più informazioni su

Commenti