Quantcast

Fermata dai Carabinieri, aveva con sé oggetti da scasso: denunciata

Più informazioni su

FOLLONICA – Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Follonica, finalizzati a prevenire i reati predatori nel territorio.

Nella giornata di ieri, l’attenzione di una pattuglia della Stazione Carabinieri di Follonica è stata attirata da una donna che passeggiava insieme al cugino. L’atteggiamento nervoso di lei, alla vista dei militari, li ha portati a fermarla per identificarla, eseguendo successivamente, una volta condotta in caserma, una perquisizione personale nei suoi confronti, che ha consentito di rinvenire alcuni oggetti da scasso.

Tra i vari grimaldelli è spuntato anche un frammento in plastica, opportunamente sagomato per far scattare la serratura delle porte degli appartamenti, quando queste vengono chiuse senza mandata. La donna, una rom anagraficamente domiciliata a Roma, è stata denunciata alla Procura di Grosseto per possesso di arnesi atti allo scasso.

Solo ieri, i Carabinieri della Compagnia di Follonica avevano arrestato un uomo per furto su autovettura, mentre la settimana scorsa era toccato a due donne che avevano perpetrato una tentata rapina in abitazione. Anche in quel caso gli oggetti rinvenuti erano simili a quelli recuperati ieri.

E’ pertanto sempre consigliabile assicurarsi di aver chiuso con tutte le mandate le porte delle abitazioni lasciate incustodite. Questo piccolo ma utile accorgimento è già sufficiente per distogliere l’attenzione di malintenzionati, che potrebbero facilmente accedere all’interno delle case.

Più informazioni su

Commenti