Quantcast

Ginnastica ritmica, le atlete dell’Artistica Grosseto si confermano ai nazionali Uisp

GROSSETO – Grandi soddisfazioni per le ginnaste dell’Artistica Grosseto che hanno fatto man bassa di podi ai Campionati Nazionali Uisp di ginnastica ritmica. A Cesenatico, dal 27 maggio al 5 giugno, le grossetane si sono confrontate con ginnaste provenienti da molte regioni italiane ed i risultati non si sono fatti attendere.

Ben quattro campionesse nazionali, una medaglia d’argento, due quarti ed un quinto posto rappresentano per la società maremmana il miglior bottino di sempre per la sezione di ritmica, frutto di una ottima preparazione svolta in palestra, nonostante le difficoltà del momento. Il via alla festa lo ha dato Rebecca Biagioni che è salita sul gradino più alto del podio nella seconda categoria sia in classifica generale che alla palla ed è arrivata terza alle clavette. Poi è stata la volta di Linda Tassi che con un esercizio perfetto alla fune si è laureata Campionessa Nazionale di quell’attrezzo. Stesso titolo e felicità per Sara Casella campionessa alla palla e per Alice Bramerini, vincitrice della categoria Miniprima Elite. Bravissima anche Maria Sole Giannini Casini, seconda alle clavette.

Ottimi piazzamenti per Ludovica Casini e Margherita Giannini, quarte classificate e per Livia Dragone quinta nella propria categoria che hanno sfiorato il podio per un soffio. Soddisfazione per la società ed i tecnici sottolineata anche nell’incontro tenutosi nella sala consiliare del comune di Grosseto con il Sindaco e l’Assessore allo Sport culminato con la consegna dello Stemma della Città all’associazione da parte del Primo Cittadino. Adesso l’obiettivo della società è quello di essere protagonisti e confermare i risultati dello scorso anno, anche alle finali nazionali FGI che si terranno a Rimini a fine giugno.

Commenti