Quantcast

Nuova condotta idrica per il paese. Conclusi i lavori del Acquedotto

CAMPAGNATICO – Una nuova condotta idrica per Montorsaio.
Si sono conclusi i lavori per la bonifica di circa 500 metri di tubazione a servizio delle utenze situate in tale località, realizzata da Acquedotto del Fiora grazie a un accordo con l’amministrazione comunale finalizzato al preminente interesse pubblico.

L’azienda porta così avanti il proprio piano di investimenti per il miglioramento infrastrutturale di reti e impianti, con l’obiettivo di rispondere alla esigenze dei Comuni soci lavorando per il benessere della comunità e del territorio e in linea con gli obiettivi 6 e 12 dell’Agenda ONU 2030.

Al centro dell’accordo tra Comune di Campagnatico e AdF un tratto di circa 500 metri di tubazione in polietilene che porta l’acqua in località Montorsaio e la cui bonifica è stata ritenuta necessaria sia per garantire continuità del servizio alle utenze di tale frazione situate alle quote più elevate, sia per ridurre nel contempo la pressione a valle, in prossimità dell’uscita della E78 Due Mari, dove sono presenti alcune attività commerciali e artigianali.

I lavori eseguiti da AdF, che hanno avuto una durata di un mese, hanno richiesto un importo complessivo di oltre 43mila 500 euro, di cui due terzi finanziati dall’amministrazione comunale, come previsto dall’accordo.

«Ringraziamo AdF per aver accolto le esigenze del territorio, a beneficio sia dell’abitato di Montorsaio che delle attività economiche e produttive – commenta il sindaco di Campagnatico Luca Grisanti – Questo tipo di accordo dimostra la grande collaborazione tra noi e l’azienda, una sinergia che va a vantaggio di tutta la comunità».

La parte finale della bonifica, con la messa in esercizio della nuova condotta, richiederà necessariamente la temporanea sospensione del flusso idrico, programmata per giovedì 17 giugno dalle 9 alle 11 e che interesserà Montorsaio paese e le località Cerrosughero, Migliorini e zona rurale. Il flusso idrico tornerà regolare, salvo imprevisti, alle 11 del giorno stesso.

Commenti