Quantcast

Attilio Tocchi confermato alla guida di Confagricoltura Grosseto

GROSSETO – Attilio Tocchi si conferma alla guida di Confagricoltura Grosseto anche per il prossimo quadriennio. Ad eleggerlo all’unanimità è stato il nuovo consiglio, emerso dalla assemblea dei soci, celebrata il 4 giugno, quando, in seduta straordinaria, è stato modificato anche lo Statuto associativo. La sua presidenza durerà quattro anni, uno un più rispetto al passato.

“Sono molto soddisfatto per questa conferma assolutamente non scontata – puntualizza il presidente -, visto e considerato che i consiglieri agiscono in autonomia e in rappresentanza delle sezioni e dei sindacati di cui sono espressione. Quello che mi avvio a portare avanti è un mandato diverso dal precedente, minato dagli effetti della pandemia”.

“L’ultimo anno e mezzo – prosegue Tocchi – ha visto la nostra attività portata avanti in modo intenso, sempre a disposizione dei soci, ma diversamente dal passato. Speriamo che il prossimo sia un quadriennio di rinascita, con una economia e un mondo agricolo in ripartenza. Proprio il settore primario ha davanti a sé delle sfide importanti a livello locale, nazionale e internazionale. La nuova Pac su tutte, sulla quale molto ancora deve essere definito e per questa ragione è appuntamento fondamentale per noi agricoltori”.

Conferme, e dunque continuità, anche per la vicepresidenza con gli imprenditori Ariane Lotti e Ranieri Moris, di nuovo al fianco di Tocchi.

Come consiglieri ci sono i quindici eletti nel corso della assemblea del 4 giungo e gli undici provenienti dalle assemblee di sezione e sindacato. Questa è la compagine del consiglio direttivo: eletti in assemblea come Attilio Tocchi, Emanuele Romagnoli, Ariane Lotti, Alessandro Gallo, Ludovico Ciacci, Jacopo Colozza, Alessandro Fiorini, Alberto Guidoni, Samuele Pii, Danilo Nocciolini, Ferruccio Ricci, Filippo Curatolo, Marco Bicocchi Pichi, Martina Rusconi e Ginevra Visconti.

Per le sezioni di prodotto e i sindacati sono invece stati eletti in consiglio Valeria Cittadini sezione Olivicola, Maurizio Righi sezione Cerealicola, Angela Saba Ovini, Ranieri Moris Vitivinicola, Guido Pallini Biomasse, Luigi Maestrini Ortofrutta, Saverio Bazan Multifuzionalità, Elena Neri sindacato Impresa Familiare, Marco Neri per il sindaco Affittuari in conduzione, Antonfrancesco Vivarelli Colonna per il sindacato della Proprietà Fondiaria e Jacopo Giannuzzi Savelli per quello delle Conduzioni Associate.

“Ciò che ci contraddistingue e ci ha contraddistinto negli ultimi rinnovi – ha proseguito Tocchi – è l’inserimento di figure nuove e di nuova linfa nei consigli. Abbiamo bisogno di nuovi stimoli e di nuove idee e comunque di persone che si rendano disponibili e che hanno vissuto e vivono l’organizzazione periodicamente, che sanno come funziona e che ne conoscono le esigenze”.

Tra i nuovi, si segnalano i ritorni di Emanuele Romagnoli e di Marco Bicocchi Pichi, e new entry come Ginevra Visconti, Martina Rusconi e Filippo Curatolo.

“Naturalmente – aggiunge il presidente Tocchi – dentro il consiglio c’è l’espressione massima di tutti i settori dell’agricoltura e di rappresentanza dei territori. Infine mi corre l’obbligo di ringraziare i consiglieri uscenti per il lavoro svolto e per l’impegno che hanno messo nel loro ruolo di rappresentanza”.

Commenti