Quantcast

#amministrative2021, anche Forza Italia sosterrà Alfredo Cesario. «Centrodestra sarà unito»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – “Se nello scorso fine settimana era un auspicio, adesso il centrodestra unito a Castiglione della Pescaia diventa realtà e sono molto felice che dopo Lega e Fratelli d’Italia anche Forza Italia abbia deciso di sostenere la mia candidatura”.

Così il candidato sindaco della lista “Viva Castiglione” Alfredo Cesario dà la notizia che tutto il centrodestra aspettava. “Tornare a competere a Castiglione con tutta la coalizione unita – afferma il candidato sindaco- era un obiettivo che oggi diventa realtà. Le divisioni tra le varie anime, nel passato, avevano solo favorito gli avversari.

Il fatto che sul mio nome ci sia stata una convergenza totale mi rende orgoglioso e mi dà ancora più certezze per poter giungere alla vittoria e riportare Castiglione a quei fasti del passato che l’avevano resa famosa a livello nazionale ed internazionale”. E’ il coordinatore provinciale di Forza Italia Sandro Marrini a spiegare come il progetto messo in campo da Alfredo Cesario abbia convinto il partito.

“Sosteniamo Alfredo Cesario con convinzione – afferma Marrini- Il fatto che abbiamo impiegato un po’ più di tempo non era dovuto a dubbi o perplessità, ma solamente ad una tempistica interna del nostro partito. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di avere il centrodestra unito poter tornare a vincere in uno dei comuni più importanti della provincia di Grosseto. Sono convinto che questa volta ce la faremo”. Da Fratelli d’Italia il coordinatore provinciale Bruno Ceccherini commenta una notizia auspicata anche in occasione della presentazione della candidatura a sindaco di Cesario.

“Solo pochi giorni fa avevamo tutti auspicato la notizia di avere un centrodestra unito e compatto – sostiene Ceccherini- e adesso ne abbiamo la certezza. Siamo pronti per una grande campagna elettorale, ma soprattutto a ripartire con una stagione di buon governo del territorio, quello stesso che stanno garantendo le nostre amministrazioni in tutta la provincia”. La Lega con il commissario provinciale Andrea Ulmi non nasconde la soddisfazione per un accordo del centrodestra cercato fin dall’inizio.

“Un candidato autorevole ed il centrodestra compatto intorno a lui è sempre stato il nostro obiettivo – dichiara Ulmi- Questo primo traguardo è stato centrato e si tratta di un primo passo per la costruzione di un percorso vincente che ci restituisca il governo di Castiglione dopo dieci anni”. Con il gruppo compatto Alfredo Cesario è pronto alla competizione.

“Ora -conclude il candidato sindaco di Castiglione della Pescaia- siamo veramente pronti per iniziare con una campagna elettorale importante e puntuale sul paese, i territori circostanti e le frazioni, siamo altresì aperti a contributi da parte dei cittadini ed all’adesione di altri partiti e associazioni”.

Commenti