Quantcast

Ecco Destination Capalbio. Sul web tutte le eccellenze del territorio

Più informazioni su

CAPALBIO – Nasce “Destination Capalbio”, il nuovo sito internet per promuovere Capalbio, le sue eccellenze e le sue potenzialità. Sarà una vera vetrina sulle bellezze del territorio che oltre a metter in evidenza i servizi turistici, punta anche all’internazionalizzazione delle presenze turistiche sul territorio. Il portale è stato realizzato in stretta collaborazione con gli operatori turistici del territorio e sarà sia in lingua italiana che in inglese.

Il sito www.destinationcapalbio.com, sarà operativo a partire da domani, 15 giugno. È stato realizzato dal gestore del servizio di informazione e accoglienza turistica del Comune di Capalbio su incarico dell’amministrazione comunale per raccogliere in un unico spazio online tutte le informazioni utili a visitatori italiani e stranieri per scoprire il territorio.

All’incontro di presentazione del portale, online e anche in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Capalbio, hanno partecipato Gianfranco Chelini, assessore al turismo del Comune di Capalbio, e Paolo Pestelli, direttore dell’area Turismo e cultura della cooperativa Cristoforo, che gestisce il servizio.

La nuova piattaforma web risponde agli standard qualitativi da seguire: individuazione dei bisogni degli utenti, trasparenza e collaborazione, standard e personalizzazione, multicanalità e semplificazione e misurazione dei risultati. Tra i contenuti ci saranno testi e foto sulle attività che è possibile svolgere sul territorio ma anche sui luoghi e gli itinerari, partendo dalle attrattività di Capalbio fino al racconto delle esperienze che il visitatore può vivere a Capalbio.

«A Capalbio andiamo molto fieri del nostro turismo che principalmente è di natura domestica e vorremmo tentare a raggiungere anche gli stranieri per trascorrere le proprie vacanze sul nostro territorio. Ecco perché l’approccio internazionale e interattivo. Infatti, la promozione di un territorio non può prescindere dalle esperienze, dai bisogni e dalle idee di chi in quell’area ha investito – spiega Gianfranco Chelini –. Questo nuovo portale ci permetterà di mettere in rete le nostre bellezze, i nostri itinerari e l’intero territorio, mettendo in collegamento la domanda con l’offerta e creando una vetrina complessiva per promuovere Capalbio. Quello che vogliamo fare è dare maggiori strumenti alla nostra comunità per far sì che, sempre più, la promozione turistica del territorio diventi un vero e proprio fiore all’occhiello della nostra comunità».

Oltre alla versione italiana sarà possibile consultare anche la versione inglese e, sempre all’interno del sito, sono stati configurati i sistemi di Google analytics e Pixel, per controllare dati statistici e poter promuovere il territorio anche tramite campagne social.

«Il monitoraggio dei risultati e delle ricerche degli utenti – ha spiegato Paolo Pestelli – è fondamentale per comprendere i desideri dei visitatori e ricalibrare l’azione di promozione. Per questo abbiamo deciso di sviluppare tutte le migliori tecnologie disponibili per tagliare il servizio sulle vere necessità dei navigatori».

Tra le specifiche tecniche è presente l’indicizzazione sui motori di ricerca tramite attività Seo finalizzata ad aumentare la visibilità del sito, migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca; il monitoraggio del comportamento degli utenti, che permetterà di individuare eventuali aree e sezioni da migliorare, e l’aggiornamento semestrale della versione WordPress e plugin, per rendere sempre sicuro e veloce il sito sul web.

Più informazioni su

Commenti