Quantcast

L’Amore Vince Sempre: danza, ginnastica e premiazioni per la serata finale in memoria di Maria Sole

GROSSETO – Dopo un lungo percorso complicato dall’emergenza sanitaria, sabato 5 giugno si è concluso, con la premiazione del concorso letterario, il progetto “L’Amore Vince Sempre”. Per i primi mesi del 2020 la Uisp di Grosseto aveva organizzato una serie di manifestazioni, non solo sportive, che hanno permesso di raccogliere oltre 5mila euro donati alla Fondazione Meyer per il progetto di neuro-oncologia pediatrica dedicato a Maria Sole Marras. A quel programma di eventi si è aggiunto il concorso letterario, con l’invito a studenti maremmani, e non solo a loro, a cimentarsi con un testo letterario: alla fine 16 premi speciali ed attestati ai 150 partecipanti che hanno creato 89 testi.
Alla Cava di Roselle una bellissima serata, presentata da Carlo Sestini: parole, emozioni e anche danza, con le società Uisp Dance System, Progetto Danza, Ginnastica Grifone, Artistica Grosseto e Palestra Europa Danza, salite sul palco per piacevoli intermezzi musicali, di fronte a una platea gremita di genitori e autorità, nel rispetto rigoroso dei protocolli sanitari.

L’evento è stato organizzato da Uisp Grosseto e Uisp Solidarietà, Banca Tema, Tema Vita e Polo Culturale Pietro Aldi; preziosa la collaborazione di Comune di Grosseto, Uscita di Sicurezza e dei volontari dell’associazione La Racchetta.
“È stata una festa bellissima – afferma Isabella Sichi, la mamma di Maria Sole -. Abbiamo vissuto tante emozioni fin dall’inizio con le prime ballerine. Le bambine si sono esibite sulle voci dei compagni di classe di Sole che hanno composto una splendida poesia, “Io mi ricordo”, pensando a lei”. “In tanti – aggiunge – hanno partecipato e non era facile, dopo tanti mesi di solitudine e di paura, riuscire a farlo in un contesto che hanno reso così bello”.
“Una giornata speciale – aggiunge Sergio Perugini, Presidente Uisp Grosseto – è stato davvero importante premiare i 150 partecipanti, i cui scritti hanno dato vita anche ad un libro: i fondi raccolti per la vendita andranno in beneficenza, il nostro impegno per la solidarietà è sempre costante”.

Serata L'Amore Vince Sempre - danza e ginnastica

“Siamo davvero felici per questa manifestazione – afferma Maria Teresa Ferrini, la dirigente Uisp che si è spesa fin dall’inizio per la realizzazione del progetto – I ragazzi, quando scrivevano parole che poi sono diventate frasi, che poi sono diventate testi, lo facevano con l’amore nel cuore: questa è una vittoria per tutti noi organizzatori. Loro sono il futuro e scrivere su questo tema è davvero bellissimo: come sono bellissime le 89 storie che ci hanno permesso di conoscerli”.
Al fianco della Uisp, ancora una volta, Banca Tema e Tema Vita. “Il Covid – ricorda il vicepresidente Massimo Barbini – ha rallentato questo progetto nato alla fine del 2019. Da subito Banca Tema e Tema Vita hanno sposato l’idea della Uisp: che a parlare in questo percorso fossero i sentimenti, in particolare dei bambini. Gli adulti si sono messi da una parte, aprendo la mente e il cuore per accogliere questi pensieri. Perché l’amore vince sempre”.

Nella sezione A il premio speciale fuori concorso è andato alla quinta C della scuola primaria Gabelli, la
classe dei compagni di Maria Sole guidati dalla maestra Sabrina Buriani, con la poesia “Io mi ricordo”; premio racconti fantasy per la quinta B e la maestra Margherita Fabrizio sempre della scuola primaria Gabelli con “Le avventure di Maria Sole”; la prima classificata è Camilla Emma Denevi (Gabelli) con il testo “Amiche con amore”; al secondo posto Carlotta Anna Denevi con “La musica nel sole”; terzo classificato Matteo Zecchini con “L’amore vince sempre”.
Giulia Cacchiani ha vinto la sezione B prosa con “Un cuore con le ruote”, precedendo Ranieri Grilli, che ha presentato “L’amore vince sempre” e Alessandra Bianchi, con “Amore”; tutti e tre della scuola media Pascoli.
Nella sezione B prosa fantasy primo Stefano Rocchi ancora della scuola Pascoli con il testo “L’amore vince sempre”.
Nella sezione B – poesia classi e gruppi – il primo premio è per gli alunni Luigi Amato, Tommaso Barneschi, Lapo Biagianti, Emiliano Consoli, Nadia D’Addario, Diletta Domenichelli, Maddalena Esposito, Alessandro Franzese, Matteo Galli, Fabrizio Leopizzi Pirisi, Andrea Melone, Tommaso Minucci, Clara Nunziatini, Serena Perna, Alessia Pieri, Damiano Porro, Ettore Sabbatini, Tommaso Santolini, Cristiano Santoriello, Andrea Seravalle, Giacomo Stefanini, Mattia Viggiani, Giada Aliosnay Vistel Jimenez, Arianna Zarone della classe seconda E scuola Galilei; hanno preceduto la prima A della Vico formata da Asia Benocci, Christian Porta, Samuele Rosati, Marta Femiano, Aura Tognozzi Edoardo Guerra e Alessio Berardone; i terzi classificati sono gli alunni Matteo Greco e Alessandro Niccolò Marras con la poesia “L’amore vince sempre” della scuola Galilei.
Per la sezione B – poesia singoli – la prima classificata è Lavinia Fusco della scuola Pascoli con la poesia “L’amore vince sempre”, la seconda classificata è Martina Diddi con la poesia “L’amore vince sempre”, terza Bianca Gallorini con il testo “Amore”, ancora della scuola Pascoli.
Per la sezione C adulti è stata premiata Deborah Santini con il testo “La corsa di Lara”.

Commenti