Quantcast

La Mille miglia arriva a Castiglione: ecco le strade chiuse al traffico

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – La seconda tappa della 1000 Miglia 2021, trentanovesima edizione della rievocazione della corsa disputata dal 1927 al 1957, che da Viareggio arriverà a Roma, sosterà giovedì 17 giugno a Castiglione della Pescaia, unico appuntamento in provincia di Grosseto.

Il comando della polizia municipale ha emesso un’ordinanza per disciplinare temporaneamente la circolazione stradale e la sosta nelle strade e vie interessate dalla manifestazione.

La carovana accederà nel territorio castiglionese in località Grilli e proseguirà in direzione Ampio, transitando sulla strada provinciale n.23 delle Strette, raggiungerà Ponti di Badia e si immetterà sulla provinciale n. 3 del Padule in direzione Castiglione della Pescaia. Arrivate in paese le auto saliranno per la panoramica, percorreranno via della Pace, viale Kennedy, via Marconi, via Veneto e in prossimità  di piazza Dante Alighieri la colonna di macchine farà ingresso in quella che è stata definita la zona rossa, dove dalle ore 10:45 alle ore 17:30 entra in vigore il divieto di transito di tutti i veicoli, incluso autorizzati e disabili, compresi gli incroci e gli accessi privati che si immettono su tali strade che sono: corso della Libertà, piazza della Repubblica, via della Libertà, via San Benedetto Po, via Ximenes, piazza Ponte Giorgini, via IV Novembre, via Vespucci, via Ponte Giorgini e Ponte Giorgini fino all’intersezione con via Ansedonia. All’interno di questa area sarà consentita la sosta dei veicoli negli spazi delimitati, derogando al pagamento della tariffa e all’obbligo del disco orario. Negli orari di vigenza del divieto di transito, i veicoli circolanti su viale Kennedy, provenienti da Follonica, dovranno obbligatoriamente svoltare a sinistra su via della Pace per raggiungere Grosseto o Marina di Grosseto. I veicoli proventi dalla provinciale. n° l58 delle Collacchie con provenienza da Marina di Grosseto, si troveranno all’interno della “zona gialla” che prevede la chiusura della strada all’altezza di ponte Giorgini, all’intersezione con via Sicilia e via del Maestrale, lasciando però la possibilità di accedere in questa zona solo per la mobilità del traffico locale.

Via Ximenes, piazza Ponte Giorgini, via Vespucci e via Ponte Giorgini, fino al civico n°21, il divieto di sosta, con eventuale rimozione forzata dei veicoli sarà in vigore dalle ore 06:00 alle ore 17:30 di giovedì 17 giugno. Nel parcheggio di Piazza ponte Giorgini lo stesso tpo di divieto per i veicoli nella zona iniziale del parcheggio partirà dalle ore 08:00 alle ore 24:00 di mercoledì 16 giugno e per. piazza ponte Giorgini, fino all’intersezione con via Ximenes e via Orsa Maggiore, il divieto entrerà in vigore dalle ore 10:45 alle ore 17:30 del giorno della gara.

Previste variazioni, che comunicherà Tiemme, dei percorsi degli autobus del trasporto pubblico extraurbani, mentre per la linea urbana che da Roccette arriva al centro di Castiglione della Pescaia avrà come capolinea piazza Gramsci. Per gli scuolabus che sono in servizio per il trasporto dei bambini delle scuole materne al mattino non ci saranno cambiamenti, mentre per l’orario di uscita i genitori dovranno prevedere direttamente ad andare a prendere i ragazzi in quanto è sempre in vigore l’ordinanza di divieto di transito.

Le prime auto ad arrivare a Castiglione della Pescaia saranno quelle iscritte al Ferrari tribute 1000 Miglia, l’evento collaterale riservato a oltre cento veicoli che il prestigioso brand internazionale, simbolo di eccellenza italiana nel mondo e subito dopo è previsto il passaggio per il paese delle vetture storiche, che sosteranno in piazza Ponte Giorgini per il pranzo. La corsa riprenderà con i mezzi che percorreranno via IV Novembre per poi svoltare in via Amerigo Vespucci dove si effettuerà il controllo orario e subito dopo riprenderanno per via Ansedonia e via delle Collacchie in uscita da Castiglione della Pescaia in direzione di Marina di Grosseto.

La 1000 miglia, gara di regolarità più famosa al mondo, riservata ad auto storiche quest’anno vedrà protagoniste 375 vetture e fra queste ci saranno alcuni esemplari di particolare pregio iscritti in lista speciale.

Commenti