Quantcast

Un mare di sport: il programma degli eventi estivi, tra campionati europei e italiani

PIOMBINO – L’estate a Piombino è all’insegna dello sport: il territorio ospiterà diciannove eventi di altissimo livello concentrati tra giugno e settembre. Tra gli altri, i Campionati italiani assoluti Fin di nuoto in acque libere, il Campionato europeo di vela classe Fireball e la Coppa Len.

“Abbiamo voluto puntare sulla qualità – spiega il sindaco Francesco Ferrari – affiancando campionati di importanza agonistica a eventi più caratteristici. Lo sport è uno strumento essenziale per la promozione del territorio e, anche quest’anno, Piombino ospiterà atleti di altissimo livello che gareggeranno per aggiudicarsi premi importanti. Eventi che saranno seguiti da tutta Italia e anche oltre. Sono convinto che lo sport, oltre al valore innegabile che ha per lo sviluppo della persona, possa ricoprire un ruolo importante nel processo di rilancio dei territori che scelgono di diventarne la patria. Le caratteristiche della nostra zona sono perfette per ospitare eventi sportivi, in particolare quelli legati al mare, lo conferma la grande qualità del calendario che, anche quest’anno, ospiteremo. Il mare di Piombino si presta perfettamente per gli sport acquatici: è un luogo unico con una conformazione del territorio naturalmente vocata. Per questo abbiamo voluto puntare proprio su questa caratteristica che ci consente di ospitare appuntamenti sportivi di altissimo livello e mostrare, così, le bellezze del nostro territorio ad un pubblico sempre più ampio. Il mio ringraziamento va alle associazioni e società sportive che ogni anno si impegnano per organizzare questi grandi appuntamenti nella nostra città. Non resta che augurare un grande in bocca al lupo a tutti gli sportivi: che vinca il migliore!”

Diciannove eventi a partire dalla giornata di Plogging organizzata dal Gruppo podisti Avis Piombino, tenutasi il domenica 6 giugno.
Il prossimo evento sarà uno dei più importanti della stagione: da sabato 12 a domenica 20 giugno, nella porzione di mare proprio di fronte a piazza Bovio, si terranno tre competizioni di nuoto organizzate da Olimpic Nuoto. Questo fine settimana, sabato 12 e domenica 13, si terrà il Primo trofeo Dtw race categoria Master. Da lunedì 14 a venerdì 18 giugno, invece, l’evento di punta di queste giornate: i Campionati italiani assoluti Fin di nuoto in acque libere. La gara vedrà la partecipazione dei migliori nuotatori italiani appena rientrati dai successi agli europei in Ungheria e in procinto di contendersi gli allori olimpici a Tokio. Questo primo appuntamento con il nuoto si concluderà con il Trofeo delle Regioni Fin nel fine settimana, sabato 19 e domenica 20 giugno.

Ancora un appuntamento a giugno, domenica 13, con la ciclostorica 99 Curve organizzata dall’Asd Outdoor sports festival. La 99 Curve vintage race è un appuntamento ormai tradizionale per il nostro territorio: partenza da San Vincenzo con una sosta all’interno del Parco Archeologico di Baratti per poi proseguire nei territori di Campiglia, Suvereto, Sassetta e Castagneto Carducci.

Venerdì 18 giugno, Salvatore Cimmino dell’associazione Handy superabile farà tappa a Piombino per poi continuare a nuoto fino a Punta Ala: partirà dal porticciolo di Marina e proseguirà nella sua impresa che in 17 tappe lo porterà a nuotare intorno a tutta la penisola, da Ventimiglia a Trieste. Un’iniziativa a sfondo sociale: l’obiettivo della traversata, infatti, è quello di sensibilizzare sui temi dell’inclusione delle persone con disabilità. Inoltre, sabato 17 luglio al Rivellino, si terrà un convegno sul tema organizzato in collaborazione con il Comune.

Sabato 19 e domenica 20 giugno, il porto di Salivoli ospiterà il Trofeo Aisla di Sup organizzato dall’Asd Shaka sup e surf. Si tratta di una manifestazione benefica organizzata in collaborazione con la sezione Aisla di Piombino in occasione della Giornata mondiale della Sla.

Luglio inizierà con le regate di selezione per l’ammissione alle finali del Campionato italiano di vela classe Optimist organizzate dalla Compagnia della vela Principato di Piombino: nel pomeriggio di sabato 3 e domenica 4 luglio, nello specchio acqueo davanti a piazza Bovio.
Nelle stesse giornate, a Salivoli si terrà la tappa nazionale del Campionato italiano di wind surf organizzata dalla Lega navale italiana sezione Piombino; mentre a Baratti le gare di nuoto di fondo Fin organizzate dalla Società nuoto Piombino.

Domenica 18 luglio, invece, tornerà il tradizionale appuntamento con il Raduno turistico di canoa, giunto ormai alla sua 31esima edizione. L’Asd Circolo il porticciolo ha organizzato una pagaiata non competitiva con partenza dal Porticciolo di Marina lungo il promontorio fino a Buca delle fate e ritorno.

Si torna al nuoto con il Campionato italiano Open di nuoto in acque libere: Baratti, sabato 24 e domenica 25 luglio, ospiterà un fine settimana di gare organizzate dalla Società nuoto Piombino.

L’ultima data di luglio sarà dedicata alla danza: l’Asd Serena dance, in collaborazione con l’Asd Area danza di Grosseto, ha organizzato un’esibizione di danza sportiva da titolo “Let’s dance in july” nella bellissima cornice di piazza Bovio. Ballerini di primo livello si esibiranno a conclusione di uno stage nazionale che si terrà in città.

Dopo una pausa ad agosto così da consentire lo svolgimento degli appuntamenti del calendario 20Eventi, la prima data di settembre sarà dedicata alle auto storiche: sabato 4 e domenica 5 settembre sarà il momento del Raduno di veicoli d’epoca organizzato dalla scuderia Asso di Picche in piazza Bovio. È prevista la mostra e il successivo tour della Val di Cornia.
Ancora un percorso, questa volta a piedi: negli stessi giorni si terrà la Storm in the castle organizzata dall’Asd Outdoor sports festival. Si tratta di una gara di trail running con partenza dal prato di Baratti, attraversamento della necropoli etrusca risalendo, poi, le pendici del monte in direzione Borgo di Populonia. Gli atleti proseguiranno attraversando l’acropoli e poi, in discesa, fino a Buca delle fate per rientrare al prato di Baratti per l’arrivo.

Settembre proseguirà con il Campionato italiano di rogaining 6 ore organizzato da Ifk orienteering Prato nei sentieri del Promontorio da venerdì 10 a domenica 12: il Rogaining è uno sport che nasce in Australia e si svolge in totale autosufficienza per squadre da 2 a 5 atleti. Questa disciplina è rivolta a podisti, trail runners ed escursionisti di ogni età. La prova si svolge utilizzando bussola e una speciale mappa dettagliata con tutti i sentieri indicante la vegetazione e la morfologia del terreno, creata appositamente per la gara. Non esiste un percorso prestabilito, per cui ogni team è libero di creare il proprio itinerario per raggiungere nel tempo limite di gara il maggior numero possibile di punti di controllo.

Ancora un grande evento marittimo al Porto turistico di Salivoli: da sabato 11 a venerdì 17 settembre si terrà il Campionato europeo di vela classe Fireball. Si tratta di un evento di rilevanza nazionale organizzato dal Centro velico piombinese e dallo Yacht club Marina di Salivoli. Le regate si terranno nel canale di Piombino e saranno perfettamente visibili da piazza Bovio.

Per domenica 12 settembre, la Scuderia falesia ha organizzato la Gimkana 2 mari: una competizione motoristica con auto storiche molto famosa negli anni 70 ripresa dalla scuderia che si svolgerà su viale del Popolo. Ancora un percorso, questa volta in bici, nella stessa giornata: la Pedalata della solidarietà, non competitiva, organizzata dall’Avis sezione Piombino. Partenza e arrivo in piazza Verdi; lo scopo è quello di sensibilizzare i cittadini sull’importanza della donazione del sangue.

L’ultimo grande evento di nuoto si terrà da venerdì 17 a lunedì 20 settembre: nuotatori professionisti di livello europeo si sfideranno sotto piazza Bovio in occasione della competizione europea Coppa Len. Un appuntamento di altissimo livello tecnico, organizzato da Olimpic nuoto, a cui parteciperanno i migliori specialisti europei del nuoto in acque libere.

L’ultimo appuntamento della stagione si terrà il 26 settembre con il raduno di Vespa in piazzale d’Alaggio organizzato dal Vespa club di Piombino. Il classico raduno della storica Vespa Piaggio con partecipanti dai vari club di tutta la Toscana.

Commenti