Quantcast

Nuovo logo per la scuola: l’hanno fatto i ragazzi

Più informazioni su

GROSSETO – Si sono concluse in questi giorni le selezioni da parte della commissione giudicatrice del concorso “Crea un logo per l’Istituto Comprensivo Grosseto 2”. Il concorso, nato da un’idea della dirigente Laura Superchi che lo ha proposto ad inizio anno, accolto dal collegio docenti e organizzato e coordinato dalla professoressa Francesca Bontadi, è stato esteso a tutti gli studenti appartenenti ai vari ordini di scuola interni dell’Istituto. La partecipazione, causa Covid, è stata ammessa esclusivamente a livello individuale e ogni classe ha potuto inviare solo un massimo di cinque elaborati. Gli alunni hanno avuto il compito di creare un logo originale e inedito, le cui caratteristiche dovevano rimandare alla vision e alla mission dell’Istituto. Il logo poteva essere realizzato con tecniche libere su carta bianca in un formato stabilito dal regolamento interno, ma poteva essere presentato anche in formato digitale e accompagnato da una breve descrizione.

La commissione giudicatrice della selezione finale ha visto la partecipazione dalla dirigente Laura Superchi, dalla docente della scuola primaria di primo grado Patrizia Santolia, dalla docente di scuola primaria Fiorita Bernieri, dalla docente di Scuola d’Infanzia Luciana Pellegrini; esperto esterno Enrico Pompeano dell’associazione A.B.C. Onlus (Arte Bambini Creatività) che si occupa da anni di arte didattica, con mostre e corsi di formazione per docenti.

Ad aderire al concorso le classi prime e seconde di Scuola secondaria di primo grado della Pascoli, la scuola primaria di via Mazzini e quella di via Anco Marzio. I loghi ideati dai ragazzi arrivati in commissione sono stati un centinaio. Alla selezione finale sono stati ammessi sei di essi, risultando vincitori al primo posto il logo di Caterina Rustici, classe prima D scuola secondaria di primo grado della Pascoli, al secondo posto a pari merito Maia Petrella, classe prima D della Pascoli e Bianca Vannucchi, classe prima F sempre della Pascoli. La riconversione grafica è stata effettuata grazie alla collaborazione della classe III A dell’Istituto Tecnico Grafica e Comunicazione del “Polo Bianciardi”, e delle professoresse Patrizia Vincenzoni e Noemi Cignoli. Il lavoro svolto dalla classe III A è stato altamente professionale, rendendo l’illustrazione del logo vincitore pronta ad essere utilizzata sul sito dell’istituto e nei documenti ufficiali.

Tra gli alunni del grafico che hanno lavorato alla vettorializzazione dei disegni e alla trasformazione degli elaborati in loghi digitalizzati, vi sono: Baldanzi Niccolò, Bartalucci Noemi, Carli Rubino Elida Juliana, Casertano Shakti, Galloni Alice, Maletchi Sergiu, Marchini Leonardo, Rocchi Anita, Sirghi Victor, Spinelli Samuele, Tognoni Dennis, Visone Christian, Zapodeanu Yanis.

A settembre verrà organizzata una manifestazione ufficiale con la partecipazione di entrambi gli istituti e la premiazione dei primi tre selezionati, presentando alla scuola e alle famiglie il logo vincitore, scelto tra tutti per la sua rappresentatività della continuità educativa nei tre ordini di scuola e per il colorato rimando al clima di accoglienza che contraddistingue l’Istituto promotore, evidenziato dal simbolo della pace e da una cornice cromatica ispirata al cerchio di Itten. Il logo resterà di proprietà dell’Istituto Grosseto 2 che ne acquisirà tutti i diritti di utilizzazione, riproduzione e pubblicazione, come previsto dal regolamento.

Più informazioni su

Commenti