Quantcast

BEST in Maremma: i “numeri uno” della prima edizione, i più votati dai nostri lettori fotogallery

GROSSETO – Sono i quattro moschettieri della nostra terra, sono le quattro attività che hanno vinto la prima edizione di BEST in Maremma, il contest lanciato da IlGiunco.net nell’estate 2020 che ha visto la partecipazione di migliaia di lettori (nella foto da sinistra: Elisabetta Ciacci, Andrea Fidanzi, Luca Fidanzi, Daniele Reali, Carmine Marsella).

In tanti hanno partecipato e votato per i migliori ristoranti, pizzerie, stabilimenti balneari e gelaterie: queste erano le quattro categorie che avevamo scelto e che hanno visto come assoluti protagonisti quattro eccellenze della Maremma. Stiamo parlando del ristorante Convento di Montepozzali tra Massa Marittima e Gavorrano, della pizzeria La Corte Pian di Rocca, dello stabilimento balneare Grifomare di Principina, della gelateria Orso Bianco di Castiglione della Pescaia.

E stamattina la redazione de IlGiunco.net ha ospitato la tanto attesa consegna dei riconoscimenti di BEST in Maremma che sono stati assegnati alle quattro attività. A consegnarli nelle mani dei vincitori il direttore Daniele Reali. «Per noi questo è un momento importante perché da una parte diamo visibilità a quelle attività che sono state premiate dai nostri lettori e dall’altra è il modo per chiudere ufficialmente la prima edizione di BEST in Maremma e lanciare quella 2021 che a breve si aprirà. Già da domani infatti i nostri lettori potranno iniziare a votare. Intanto voglio ringraziare tutti coloro che l’anno passato hanno partecipato e hanno creduto in questo progetto che speriamo sia da stimolo per tutti a migliorare e offrire un servizio sempre migliore a chi vive in questa terra e chi la sceglie per le proprio vacanze».

A ritirare le pergamene di BEST in Maremma c’erano: Elisabetta Ciacci e Federico Cinerai per il Convento di Montepozzali, Luca Esposito per La Corte, Andrea Fidanzi per Grifomare, Carmine Marsella e Sara Masci per l’Orso Bianco.

Commenti