Quantcast

Maremma Magazine: in edicola ed on line il numero di giugno

Più informazioni su

GROSSETO – Giugno arriva carico di rossi papaveri: come quelli presenti nella copertina del nuovo numero di Maremma Magazine, in edicola ed on line.

Tanti anche questo mese gli articoli nelle 132 pagine della rivista diretta da Celestino Sellaroli, che offre davvero un mare di spunti per conoscere più da vicino il territorio.

Come nel caso ad esempio del servizio di apertura: un viaggio alla scoperta della Maremma più misteriosa, segreta e fuori dagli schemi per chi volesse provare ad addentrarsi nei meandri più misteriosi e segreti di questo angolo di Toscana in luoghi nascosti e poco battuti, ma pieni di suggestione e fascino.

Sempre a proposito di viaggi da segnalare è quello nella storia di Vetulonia sulle tracce di Isidoro Falchi, oppure il tuffo nei colori di Saturnia, dipinta da Massimo Tosi o ancora la passeggiata nel centro storico di Grosseto. Tre mete diverse raccontate tra le pagine di Maremma Magazine di giugno per scoprire alcune perle di Maremma.

Teatro e musica tornano ad animare l’estate maremmana! Nel numero di giugno vengono svelati tutti i dettagli di tre grandi rassegne in programma da nord a sud: Giorni Felici, ovvero la stagione estiva del Teatro Fonderia Leopolda di Follonica, Morellino Classica Festival Internazionale di Scansano e Orbetello Piano Festival, sulla laguna.

maremma magazine giugno 2021

In evidenza, sul fronte delle tradizioni è poi il pezzo dedicato al Canto del Maggio di Civitella Marittima, uno dei canti più antichi della Toscana, che si differenzia da tutti gli altri maggi maremmani per solennità e allo stesso tempo semplicità: nel numero di giugno di Maremma Magazine si entra tra le vie del paese sulle note di questa tradizione ancora viva e vissuta anche al tempo del Covid.

Per la rubrica «Aziende al Top | Storie di imprese e di imprenditori di Maremma» l’approfondimento è tutto per Antonio Lauria, l’impresa edile specializzata nel recupero della bellezza, una bella realtà con sede a Grosseto, costruita dal niente ed oggi diventata una delle più qualificate aziende nel comparto edilizio su scala nazionale.

Per la rubrica «Di vino in cibo | I protagonisti dell’enogastronomia maremmana» spazio a Rascioni & Cecconello, una storia di incontri, scommesse e… grandi vini nel cuore della Maremma Toscana, dalle parti di Fonteblanda a 4 chilometri dall’incantevole borgo di Talamone (Orbetello).

Infine, «Il vino del mese» è il Tenuta Belguardo 2017, il “Cru” più importante dell’azienda maremmana della famiglia Mazzei, nitida espressione del “terroir” di Maremma da uve di Cabernet Sauvignon e una piccola aggiunta di Cabernet Franc.

E questi sono solo alcuni dei servizi contenuti nelle 132 pagine del nrumero di giugno, tutte da sfogliare e godere!

Maremma Magazine è in vendita in tutte le edicole della provincia di Grosseto e nella zona della Val di Cornia (basso livornese), e si può acquistare e leggere anche on line attraverso la piattaforma digitale raggiungibile da questo link: https://goo.gl/pG3sGP che consente appunto di acquistare e leggere la copia digitale, da PC, tablet e smartphone.
Buona lettura!

In copertina, una distesa di papaveri. Foto di Giovanni Rossetti.

Più informazioni su

Commenti