Quantcast

«Mi candido e corro per il consiglio». Cerboni annuncia la “discesa in campo” con la Lega

GROSSETO – Ha scelto le Mura medicee e il Bastione Maiano per annunciare la sua prossima candidatura al consiglio comunale. Giacomo Cerboni, assessore uscente al bilancio della giunta Vivarelli Colonna, è pronto a correre nella fila della Lega alle prossime elezioni amministrative che si terranno in autunno.

«Oggi, cinque ani fa – spiega Cerboni – si concludeva la campagna elettorale e per questo ho scelto la giornata di oggi per annunciare che, a differenza di quella esperienza in cui mi misi a disposizione della coalizione, questa volta correrò come candidato per essere eletto in consiglio comunale».

«Mi candiderà naturalmente con la Lega che è il partito che in questi anni mi ha sostenuto – aggiunge Cerboni – e cercherò di dare il mio contributo per far proseguire questa esperienza amministrativa. In questi cinque anni di amministrazione mi sono sentito di giocare in una squadra di campioni del mondo e mi piace sottolineare più che i risultati raggiunti il metodo di lavoro che ho portato: quando abbiamo risolto problemi non ci siamo concentrati solo sul problema, ma anche sulla sua causa».

«Durante questi anni ho ricevuto molto e adesso voglio restituirlo impegnandomi in prima persona».

Cerboni non nasconde che gli piacerebbe continuare ad occuparsi delle materie in cui si è impegnato in questi anni, ma è presto per parlare di incarichi o deleghe. «Adesso c’è da correre e ci sono risultati da raggiungere poi vedremo».

Per la corsa alle preferenze ha già annunciato che lo farà in ticket con una candidata: il suo nome sarà rivelato a breve.

Commenti