Quantcast

Giornata ecologica: volontari in spiaggia per liberarla dalla plastica

PIOMBINO – Domenica 6 giugno si svolgerà a Baratti la raccolta di rifiuti organizzata nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sui danni causati dalla dispersione della plastica nell’ambiente; l’evento è aperto a tutti i cittadini.
L’iniziativa, promossa dal Comune di Piombino in collaborazione con l’associazione Plastic Free, vedrà la partecipazione delle associazioni ambientaliste attive sul territorio. L’appuntamento è previsto per le ore 16.30 davanti all’ingresso del pratone di fronte al ristorante Demos. Allo stand i volontari riceveranno l’attrezzatura necessaria.

“La situazione è ormai nota – ha sottolineato l’assessore all’ambiente del Comune di Piombino, Carla Bezzini -. 12 tonnellate di plastica si riversano ogni anno in natura causando gravissimi danni all’ambiente, all’ecosistema e alla salute delle persone: ognuno di noi finisce per assumere dagli alimenti contaminati 5 grammi di plastica a settimana, il peso di una carta di credito. Tali criticità potrebbero essere arginate, se solo tutti acquisissero maggiore consapevolezza e atteggiamenti virtuosi. La campagna di sensibilizzazione che l’associazione Plastic Free e i suoi volontari stanno portando avanti è di un’importanza basilare: informare i cittadini è difatti il primo passo verso la risoluzione pratica del problema. Limitare a monte la produzione e il conseguente consumo di plastica, in particolare di quella monouso ad oggi tranquillamente sostituibile con materiali biodegradabili, è il primo obiettivo da raggiungere. Il Comune di Piombino ha già aderito al protocollo d’intesa siglato tra regioni e Anci per combattere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sulle spiagge ed è stata emessa un’ordinanza che vieta l’utilizzo della plastica monouso non biodegradabile sulle spiagge del territorio comunale, segnalata con apposita cartellonistica. In questo contesto si inserisce l’importante iniziativa di domenica 6 giugno in collaborazione con Plastic Free e con il contributo delle associazioni di volontari attive sul territorio”.

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata nel 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare le persone sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso. L’associazione, nata come realtà digitale, ha raggiunto solo nel primo anno 150 milioni di utenti e ad oggi conta oltre 900 referenti in tutta Italia e si posiziona come la più importante e concreta realtà operante in questo settore. Plastic Free è impegnata su più progetti, dalla raccolta nelle spiagge e città al salvataggio delle tartarughe, dalla sensibilizzazione nelle scuole al progetto con i Comuni.

Commenti