Quantcast

#unacanzonealgiorno: “Prisencolinensinanciousol” di Celentano, il primo pezzo rap della storia

Più informazioni su

GROSSETO – E’ il 28 maggio 1974 e Adriano Celentano entra nella hit parade con Prisencolinensinanciousol (pubblicata nel 1972).

#unacanzonealgiorno 2021

“Questa canzone è cantata in una lingua nuova che nessuno capirà; avrà un solo significato: amore universale”, spiegava il molleggiato per descrive il suo nuovo pezzo. Eh sì, perché il testo di Prisencolinensinanciousol è scritto in una lingua totalmente inventata dall’autore. Un grammelot simile ad una sorta di inglese maccheronico, in cui sono riconoscibili solamente alcune parole realmente esistenti in inglese (frequente il ricorso nel testo al verso ol rait, uguale come suono all’inglese all right, cioè tutto bene) che comunque non formano alcuna frase di senso compiuto.

Celentano dichiarò in un’intervista di averne scritto il testo nonsense cantando su una melodia in loop, da lui creata, mentre era in sala d’incisione per lavorare sul brano Disc Jockey, poi diventato il lato B del singolo. Secondo Celentano il testo del brano rappresenterebbe “la ribellione alle convenzioni. Anche musicali”. Questo uso della parola è conosciuto come glossolalia, dove il parlante non conosce la lingua. Ciò nonostante molti tentarono di trovare una traduzione al testo del brano, arrivando a pensare si trattasse di un insieme di varie lingue.

Il brano fu inizialmente utilizzato come sigla del programma radiofonico Gran varietà, ma nonostante il successo che il brano ebbe nelle Fiandre in Belgio (quarta posizione), Paesi Bassi (quinta posizione), in Francia (sesta posizione) e in Germania, in Italia il singolo non riuscì neppure ad entrare in classifica; entrò invece, a sorpresa, in classifica negli Stati Uniti al settantesimo posto.

Soltanto due anni dopo, nella primavera del 1974 il brano fu nuovamente lanciato da Celentano in due trasmissioni di successo: Formula due (nel quale Celentano, nelle vesti di un professore, canta il brano alle proprie alunne) e Milleluci, in cui Celentano si esibisce insieme a Raffaella Carrà. Il singolo in questa occasione entrò in classifica, e riuscì a salire sino alla quinta posizione dei singoli più venduti, risultando alla fine dell’anno il quattordicesimo singolo più venduto in Italia.

Ma facciamo un volo di oltre 30 anni. Siamo nel dicembre 2009, e il blogger canadese Cory Doctorow definisce Prisencolinensinanciousol “simbolo del fascino dello slang finto-anglofono”, suscitando così l’interesse dei suoi lettori. I commenti sui vari blog statunitensi portano al brano, a quasi 40 anni dalla sua pubblicazione, una nuova ondata di popolarità.

Nel novembre del 2012 il giornalista Guy Raz nella sua trasmissione sulla NPR, la radio pubblica americana, in un’intervista a Celentano definì Prisencolinensinanciousol come uno dei primi esempi di rap nella storia.

Tornando in Italia, nel 2012 Prisencolinensinanciousol viene inserita nell’album Adriano Live, essendo cantata al concerto svoltosi all’Arena di Verona. Nel 2014 la canzone è stata scelta da Microsoft come colonna sonora del video promozionale del videogioco Forza Horizon 2. Nel 2015 Tosca incide una cover del brano.

Nel 2016, durante la cerimonia di chiusura dei giochi olimpici di Rio de Janeiro, un atleta panamense ha esposto un cartello con un omaggio alla canzone e all’amore universale. Sempre nel 2016, Celentano ha incluso nell’album Le migliori con Mina un remix prodotto da Benny Benassi. Nel remix Mina canta alcuni pezzi del brano. Per questa versione è stato prodotto anche un video con protagonista il ballerino Roberto Bolle, girato tra la Galleria Vittorio Emanuele II, il centro di Milano ed il Teatro alla Scala.

Nel 2017 Prisencolinensinanciousol è inclusa nella prima puntata della terza stagione della serie televisiva Fargo. Nel 2018 è utilizzata nella colonna sonora del film Moschettieri del re – La penultima missione di Giovanni Veronesi, oltre che nel relativo trailer. Nel 2019 fa parte della colonna sonora di Adrian, una serie televisiva animata fantascientifica e d’avventura, liberamente ispirata a Celentano.

Testo di “Prisencolinensinanciousol”

Prisencolinensinainciusol
In de col men seivuan
Prisencolinensinainciusol ol rait
Uis de seim cius nau op de seim
Ol uait men in de colobos dai
Trrr ciak is e maind beghin de col
Bebi stei ye push yo oh
Uis de seim cius nau op de seim
Ol uoit men in de colobos dai
Not s de seim laikiu de promisdin
Iu nau in trabol lovgiai ciu gen
In do camo not cius no bai for lov so
Op op giast cam lau ue cam lov ai
Oping tu stei laik cius go mo men
Iu bicos tue men cold dobrei goris
Oh sandei
Ai ai smai sesler
Eni els so co uil piso ai
In de col men seivuan
Prisencolinensinainciusol ol rait
Ai ai smai senflecs
Eni go for doing peso ai
Prisencolinensinainciusol ol rait
Uel ai sint no ai giv de sint
Laik de cius nobodi oh gud taim lev feis go
Uis de seim et seim cius go no ben
Let de cius end kai for not de gai giast stei
Ai ai smai senflecs
Eni go for doing peso ai
In de col mein seivuan
Prisencolinensinainciusol ol rait
Lu nei si not sicidor
Ah es la bebi la dai big iour
Ai aismai senflecs
Eni go for doing peso ai
In de col mein seivuan
Prisencolinensinainciusol ol rait
Lu nei si not sicodor
Ah es la bebi la dai big iour

Fonte: Wikipedia

Più informazioni su

Commenti