Quantcast

#amministrative2021: anche a Castiglione correrà il Polo Liberale e Riformista

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «Anche Castiglione della Pescaia, prossimamente andrà al voto per il rinnovo del Primo cittadino e del Consiglio Comunale, ma ancora dal centrosinistra non sono stati fatti dei passi avanti per la costituzione di una lista unitaria, che competa alle prossime elezioni amministrative con ottime possibilità di successo». Inizia così la nota del Polo Liberale e Riformista che sarà presente con una sua lista

«Da dicembre ad oggi vi sono stati vari incontri promossi dal Pd stesso, con tutte le altre forze politiche che appunto si riconoscono in un’area laica progressista e riformista di centrosinistra, ma purtroppo si è trattato sempre di incontri interlocutori che fine ad oggi non hanno prodotto nulla di fatto».

«Per questo motivo, sulla falsa riga di quanto avvenuto nel nostro capoluogo, cioè la costituzione di un Polo liberale e riformista composto da Italia Viva, Socialisti e Azione che andrà a presentarsi all’elettorato unito in un’unica coalizione, anche a Castiglione queste forze politiche hanno deciso di unirsi, per dar vita ad un’unica lista denominata “Polo Liberale e Riformista per Castiglione” presentando dei propri candidati ed un proprio candidato Sindaco».

«L’obiettivo dichiarato è che a queste alleanze si possono unire altre forze politiche, cittadini, associazioni e chiunque altro abbia a cuore lo sviluppo ed il benessere di tutta la nostra comunità contribuendo in modo fattivo ad affrontare tutte le scelte e tutte le problematiche che sicuramente dovremo affrontare per far si che Castiglione continui a rappresentare una delle mete turistiche ambientali più importanti d’Italia».

Commenti