Quantcast

Scopri Massa Marittima in bici: il Comune presenta il nuovo portale “Maremma on the road”

MASSA MARITTIMA – Si chiama “Maremma on the road” il nuovo portale turistico di Massa Marittima realizzato dall’amministrazione comunale per promuovere la destinazione turistica Massa Marittima attraverso il prodotto bike, punto di forza ed elemento trainante dell’economia turistica del territorio e cuore di questo sito internet.

“Il nuovo sito internet è stato realizzato con una parte dei proventi della tassa di soggiorno – spiega Irene Marconi, assessore al Turismo di Massa Marittima – su proposta degli operatori turistici del territorio che sono stati parte attiva di tutta l’operazione. Sarà una vetrina importante per la nostra destinazione turistica, per far conoscere Massa Marittima e le esperienze che si possono vivere sul territorio.”

“Il progetto nasce dalla volontà del Comune di attrarre il turismo attivo -afferma il vicesindaco Maurizio Giovannetti – caratterizzato da viaggiatori che amano lo sport, si fermano per più giorni e viaggiano anche nei periodi tradizionalmente considerati di bassa stagione, consentendoci di puntare di conseguenza sulla destagionalizzazione. Questo portale riunisce i sentieri già presenti sul territorio e li mette a sistema fornendo informazioni tecniche utili per fruirli in sicurezza. Sarà un lavoro in costante trasformazione: ciò che indica adesso il sito non è definitivo, perché starà a tutti gli operatori di settore incrementare e migliorare le informazioni. E sarà un lavoro in costante crescita: con il circuito delle 3M, che mette in collegamento Massa Marittima con Montieri e Monterotondo Marittimo, daremo vita ad una progettazione integrata della rete cicloturistica che supera i confini comunali”.

Al link https://maremmaontheroad.it nella sezione “Massa Marittima” sono riunite le informazioni utili per la visita del capoluogo: la storia, i musei e le cose da vedere come la città sotterranea. Poi ci sono le informazioni sui dintorni come il geoparco e il lago dell’Accesa. Ma anche indicazioni su dove dormire, dove mangiare e dove fare shopping. E poi le cose da fare: il programma dei principali eventi, il trekking, il cavallo, l’arrampicata. Nella sezione “Bike Paradise” sono riportati tutti i possibili circuiti da percorrere con la bici da strada e quelli per la mountain bike, suddivisi in percorsi adatti alla famiglia, cross country e-bike ed enduro e-bike. Sul sito è inoltre possibile trovare i servizi offerti dalla società Bike Service per accogliere al meglio i bikers: la bike school; guide qualificate per condurre i visitatori sul territorio; il rescue service per il recupero in caso di problema tecnico o imprevisto durante il percorso; il servizio di shuttle per i biker amanti della discesa e il bike shop. Un’altra sezione racconta il contesto: la Maremma e un’altra il “Mare”.

Il sito si caratterizza per essere responsive, compatibile con tutti i browser di più largo utilizzo; semplice nella navigazione: pochi click per raggiungere ogni informazione, dotato di web font per una lettura graficamente più piacevole e chiara su tutti i dispositivi. Ed è sviluppato per garantire la massima duttilità e accessibilità ai visitatori e agli operatori. Alla base del progetto lo studio, l’analisi, l’ideazione e realizzazione del nuovo brand Maremmaontheroad, con una grafica evocativa in grado di mettere in evidenza i punti di forza dell’offerta turistica del territorio e gli elementi che più la caratterizzano e la differenziano sul mercato (Maremma, Mare, Bike). I contenuti testuali saranno poi tradotti in inglese e tedesco e si completerà con la realizzazione di foto e video emozionali e un’attività di posizionamento organico con campagne Adv sui motori di ricerca.

credits FOTO DUOMO BIKERS: Enduro Mountainbike Magazine

Commenti