Quantcast

Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Niccolò Fabi e Giorgio Panariello: l’estate magica del Tetro delle rocce

GAVORRANO – Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Niccolò Fabi e Giorgio Panariello sono i nomi dei grandi big italiani che accenderanno le notti del bellissimo Teatro delle Rocce per un’estate dalle grandi emozioni.

A partire dal 7 agosto, il suggestivo anfiteatro ospiterà alcuni tra gli artisti più amati dal grande pubblico. Sarà Gianna Nannini a inaugurare la rassegna il 7 agosto, seguiranno il 12 agosto Niccolò Fabi, il 13 agosto Giorgio Panariello e il 24 agosto Fiorella Mannoia. Da oggi pomeriggio alle ore 16 partono le prevendite.

Quindi anche quest’anno tornano gli spettacoli dal vivo e il borgo minerario torna a regalare al pubblico grandi appuntamenti tra musica e teatro ideati e organizzati con la Leg Live Emotion Group di Sandro Giacomelli, agenzia di organizzazione eventi tra le più rinomate in Italia.

Il cartellone è stato presentato questa mattina nella sala consiliare del municipio alla presenza di Andrea Biondi, sindaco di Gavorrano; Sandro Giacomelli, Tania Ferri e Valerio Ronchi, Leg Live Emotion Group; l’ingegnere Luigi Mansi, Nuova Solmine, e Claudio Saragosa, assessore alla cultura di Gavorrano.

«Il Teatro delle Rocce torna a ospitare spettacoli ancora più rilevanti e capaci di promuovere il territorio – commenta il sindaco Andrea Biondi -. L’unica location in Maremma che è riuscita a continuare a ospitare spettacoli nell’estate 2020, continuerà a stupirci anche nell’estate 2021 e questo ci rende orgogliosi perché le difficoltà non sono state poche per riuscire a confermare le nostre ambizioni. Un ringraziamento particolare allo sponsor privato Nuova Solmine che mai ha fatto mancare il proprio sostegno e la Leg con cui già dallo scorso anno abbiamo stabilito un rapporto consolidato».

«Come cittadino di Gavorrano ma anche come proprietario di una delle aziende più importanti del territorio sono molto contento di dare un contributo alla vita culturale locale – ha detto Luigi Mansi della Nuova Solmine, sponsor principale del cartellone -. Il nostro scopo aziendale non è soltanto il profitto, ma uno dei nostri pilastri fondamentali è che dobbiamo accompagnare le nostre azioni per rendere l’azienda parte viva del tessuto sociale».

«Quattro grandi eventi per un’estate di ripartenza e buona energia – sono invece le parole di Sandro Giacomelli della Leg -. Anche quest’anno proviamo a ripartire con impegno e passione, forti dell’esperienza accumulata durante la scorsa estate. Leg infatti non si è mai davvero fermata e anche nel 2020, per l’estate del primo lockdown generale, è riuscita a organizzare eventi e rassegne. Da questa esperienza nasce una solida competenza che va a sommarsi alla maturità di un’azienda impegnata in questo settore da più di vent’anni».

«Voglio sottolineare – prosegue – che tutti gli spettacoli vengono organizzati in sicurezza rispettando scrupolosamente le norme di distanziamento e attivando tutti i protocolli necessari per evitare la diffusione del Covid».

Giacomelli ha spiegato anche di come la pandemia ha colpito duramente tutto il mondo dello spettacolo, ma che i lavoratori del settore non si arrendono. Quest’anno anche gli artisti più celebri, che normalmente si muovono accompagnati da grandi produzioni, hanno sposato la causa dicendo di tornare a esibirsi, mettendosi a disposizione a accettando quindi di adattare i loro spettacoli per rispondere alle esigenze di distanziamento e sicurezza personale. «Trovare gli equilibri giusti perché tutta la macchina organizzativa potesse funzionare ha richiesto molto lavoro, per questo ci preme specificare che non sarebbe stato possibile raggiungere l’obiettivo se non ci fosse stata la piena collaborazione con le istituzioni e ringraziamo il Comune di Gavorrano a cui si affianca la Nuova Solmine. Tutti hanno dimostrato una grande sensibilità verso la necessità di offrire eventi di svago per i cittadini e che è intervenuto per offrire una proposta che potesse risultare allettante anche da l punto di vista turistico. Ci auguriamo quindi per il pubblico che ci segue da anni questi eventi possano essere percepiti come un segnale di speranza e un ulteriore passo verso la ripartenza».

Le prevendite saranno attive dal 24 maggio alle ore 16. Il circuito è Ticketone (www.ticketone.it). Tutte le informazioni sono consultabili su www.legsrl.net, all’infoline 392-4308616, ufficio turistico Gavorrano 0566-844247 e ufficio cultura Gavorrano 0566-843214

Commenti