Quantcast

Giglio, vaccinazione di massa conclusa prima del previsto. Il sindaco: «Grande felicità e soddisfazione» fotogallery

ISOLA DEL GIGLIO – “Tempi rapidissimi, una percentuale altissima di adesioni e la soddisfazione per avere un’isola protetta da Covid. Un bel messaggio per i gigliesi e per i turisti”. Il sindaco di Isola del Giglio Sergio Ortelli commenta con soddisfazione la chiusura della campagna di vaccinazione di massa sull’Isola.

“Abbiamo insistito molto insieme all’Ancim per questa soluzione – afferma Ortelli – e si è dimostrata la scelta vincente. Ringraziamo il generale Figliuolo, Curcio del Dipartimento di Protezione Civile, la Regione Toscana, la Asl, la Marina Militare, l’Esercito e tutti i medici, il personale sanitario e i volontari per aver fatto sì che questo progetto si realizzasse. Avere anche in Italia isole cosiddette “Covid Free” è fondamentale sia per la salute dei cittadini che per il rilancio del turismo. Da oggi si sa che al Giglio si può arrivare e si può farlo nella massima sicurezza. In questo modo anche i nostri residenti possono tornare a veder sbarcare la gente dai traghetti senza quei timori e quelle paure che, fino ad oggi, hanno accompagnato l’arrivo di persone dall’esterno della nostra Isola. Certo, non possiamo dire che siamo tornati alla normalità, ma abbiamo compiuto sicuramente un passo avanti in tal senso”.

La soddisfazione per Ortelli è giunta proprio dalla risposta dei gigliesi. “La percentuale di popolazione del Giglio e di Giannutri che nutre ancora un minimo di sfiducia nella vaccinazione e che ha deciso di non immunizzarsi – afferma il primo cittadino – è ridottissima. Dei residenti stabili oltre 850 si sono presentati e siamo riusciti a completare la profilassi in due sole giornate senza dover attendere la domenica, segno della speditezza delle somministrazioni”.

Ortelli dunque guarda avanti. “Ad oggi non ci sono alternative valide alla vaccinazione, – conclude il sindaco – essere riusciti a farlo capire ed a raggiungere questo obiettivo mi fa vivere questo momento come l’alba di un nuovo giorno”.

Commenti