Quantcast

Area Zero: nasce a Grosseto la “Silicon Valley” della Maremma, un nuovo polo tra manifattura e tecnologia

Più informazioni su

GROSSETO – La zona di via Genova diventerà l’Area Zero, una Silicon Valley tutta grossetana che sarà presto riqualificata.

«Oggi ho incontrato – spiega il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna – , con il responsabile di delegazione di Confindustria Giovanni Mascagni, i rappresentanti delle aziende Elmu, Eurovinil, Fluxinos, Maremmana Ecologia, Noxerior, Rrd, Tecnoseal, Toscano che insieme hanno elaborato un progetto, denominato Area.Zero, per la riqualificazione dell’area di via Genova».
«L’obiettivo è cercare di ridisegnare questa importante area produttiva, nella quale operano molte eccellenze grossetane nel campo della manifattura e dei servizi, migliorando la viabilità, la logistica e il benessere dei lavoratori».

Area Zero - Sindaco

«L’dea è di riuscire a fondere idealmente e materialmente la mentalità imprenditoriale con la cultura cittadina, raggiungendo anche obiettivi legati alla sostenibilità e all’export, il tutto con lo scopo di creare lavoro».

«Per la sistemazione dell’area il Comune ha in programma di investire ingenti somme per la riqualificazione di aree e spazi verdi esistenti, e per realizzare la nuova viabilità di margine dell’area produttiva, anche in vista di un suo ampliamento».

«Ringrazio Confindustria e tutte le aziende promotrici del progetto, gli assessori alle Attività produttive Riccardo Ginanneschi e all’Urbanistica Fabrizio Rossi».

Più informazioni su

Commenti