Quantcast

La Mille Miglia verso la Maremma: passerà anche da Pitigliano

PITIGLIANO – La 1000 Miglia con la sua spettacolare sfilata di auto storiche transiterà dalla città di Pitigliano nel pomeriggio del 17 giugno. Alla trentanovesima edizione parteciperanno 375 vetture, oltre ad alcuni esemplari di particolare pregio iscritti in Lista Speciale.

Rispettando la tradizione del tracciato da Brescia a Roma e ritorno, con arrivi di tappa a Viareggio e Bologna, la 1000 Miglia 2021 presenterà una novità assoluta per la gara rievocativa: per la prima volta il senso di marcia della gara sarà invertito rispetto alle recenti edizioni, riprendendo il senso antiorario della corsa originale di velocità.

“Per Pitigliano sarà un appuntamento spettacolare – afferma Alessio Celata, assessore alla Viabilità e alla Valorizzazione del Centro Storico – partecipano infatti a questa manifestazione auto favolose che non si vedono passare nei tradizionali raduni di vetture storiche e che si muoveranno a passo lento per essere ammirate in tutta la loro bellezza. Il Comune ha lavorato per accogliere al meglio questo evento che rappresenta una importante vetrina internazionale per i territori attraversati.”

Tra gli esemplari di eccezionale valore storico e dall’intenso passato sportivo che figurano nell’ordine di partenza della 1000 Miglia 2021: due Bugatti Type 35 e cinque Bugatti Type 37; tre Maserati da corsa “ufficiali” della Casa del Tridente; undici Mercedes-Benz 300 SL, le famose “Ali di Gabbiano”, tra le quali c’è una versione prototipo che nel 1952 fu utilizzata dalla squadra ufficiale di Stoccarda per effettuare gli allenamenti lungo il tracciato di gara e per ultime, ma vittoriose nella prima edizione del 1927, sette O.M. 665 “Superba”, soprannome guadagnato grazie alle numerose vittorie.

La 1000 Miglia 2021 sarà inoltre caratterizzata dal tema “Crossing the future” che unisce la 1000 Miglia storica, all’epoca vetrina delle auto più innovative e tecnologiche, alla 1000 Miglia rievocativa che si propone lo stesso obiettivo, affiancando alle auto d’epoca quelle elettriche della 1000 Miglia green e moderne Supercar e Hypercar della 1000 Miglia Experience.

Commenti